ACCEDI AL Il Messaggero.it


oppure usa i dati del tuo account

Federica Pellegrini: «Fino ai Giochi di Tokyo non mollo. Poi farò altro»

Federica Pellegrini: «Fino ai Giochi di Tokyo non mollo. Poi farò altro»

«I prossimi traguardi sono gli Europei in vasca corta a Dicembre, gli Europei in vasca lunga ad Agosto, l'anno dopo il Mondiale e, nel 2020, l'Olimpiade. Non mollo: da qui a Tokio certo no, poi penso che mi dedicherò ad altro». Lo ha detto la campionessa olimpica Federica Pellegrini, dopo la prima visita all'Esposizione Internazionale Ciclo e Motociclo di Milano, dove ha sperimentato la passione e i valori che condivide con il mondo delle due ruote, reduce da alcune gare a Genova dove ha primeggiato nella propria specialità, parlando del prossimo biennio. La nuotatrice italiana, pluricampionessa di stile libero, ha visitato domenica i tanti padiglioni di Eicma dove ha incontrato il pubblico e si concessa per selfie, autografi e un'infinità di sorrisi. E, nell'area esterna MotoLive, ha potuto assistere ad alcune competizioni acrobatiche, che l'hanno davvero entusiasmata: «Per me è la prima volta a Eicma, ma devo dire che è stato molto bello ed emozionante, ho visto anche le gare di freestyle: sono molto… matti». Durante la visita alla 75° Esposizione Internazionale Ciclo e Motociclo, la campionessa italiana ha visto e sperimentato, anche di persona e in sella, alcune delle oltre 150 novità in materia di moto, cicli e tutto ciò che gravita nell'universo delle due ruote: Federica Pellegrini è rimasta impressionata dai valori del pianeta due due ruote e dalla passione delle persone che visitano l'Esposizione e dalle aziende e lavoratori che alimentano un evento internazionale come Eicma: «C'è un'atmosfera bellissima, indipendentemente dall'Esposizione, che ovviamente è fantastica. Ma proprio la gente, davvero delle belle persone. Si vedono i valori di uno sport sano, come può essere il mio. Si vede che chi ha questa passione è come in una grande famiglia».


© RIPRODUZIONE RISERVATA



Derby Roma-Lazio, saluti romani e cori antisemiti a Ponte Milvio: «Giallorosso ebreo»
Video

Derby Roma-Lazio, saluti romani e cori antisemiti a Ponte Milvio: «Giallorosso ebreo»

  • Crozza-Ventura: «L’importante era non mollare mai e io non ho mollato neanche un centesimo»

    Crozza-Ventura: «L’importante...

  • Inzaghi: «Derby sia all'insegna dello sport e dello spettacolo»

    Inzaghi: «Derby sia all'insegna...

  • Di Francesco: «Ancelotti garanzia per il futuro della Nazionale»

    Di Francesco: «Ancelotti garanzia per...

  • Di Francesco: "Schick ha una fibrosi muscolare. Lo voglio in condizioni ottimali"

    Di Francesco: "Schick ha una fibrosi...

  • Di Francesco: "Il derby è una partita che va al di là della classifica"

    Di Francesco: "Il derby è una...

  • Dimissioni sconosciute: esonerato Ventura, Tavecchio rimane al suo posto. Il commento di Massimo Caputi

    Dimissioni sconosciute: esonerato Ventura,...

  • Nicchi: «Noi arbitri al Mondiale ci andiamo comunque»

    Nicchi: «Noi arbitri al Mondiale ci...

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

CALCIO

MOTORSPORT

TENNIS