Nuoto, tornano Pellegrini e Magnini
In acqua ai mondiali di Istanbul
ALTRISPORT
ROMA - Ci sono anche Federica Pellegrini e Filippo Magnini fra i convocati per i Mondiali di nuoto in vasca corta in programma dal 12 al 16 dicembre ad Istanbul. Gli azzurri entreranno in acqua cercando di migliorare il bottino di Dubai 2010 dove conquistarono un argento (Scozzoli nei 100 rana) ed un bronzo (Pellegrini nei 400 stile libero). Saranno 26 gli italiani in gara (16 uomini e 10 donne). «Dopo gli Europei di Chartres abbiamo composto la squadra secondo i criteri prestabiliti. La prova continentale ci ha dato ottime indicazioni: a fianco di atleti esperti che hanno ottenuto buoni risultati, si sono affacciati soprattutto atleti giovani che ci hanno fornito delle ottime prestazioni e con i quali continuiamo il trend d'investimento convocandoli per questa prova iridata», ha spiegato il direttore tecnico Cesare Butini. «A questi si aggiungono altri atleti che hanno ottenuto il tempo limite per Istanbul. Gli obiettivi sono quello di confermare la crescita cronometrica dopo i 38 record personali stabiliti in Francia e soprattutto riconquistare una posizione di vertice in campo mondiale». «In chiave olimpica -ha aggiunto- abbiamo attivato dei progetti per le staffette che non erano qualificate al mondiale (4x100 mista femminile e 4x200 stile libero maschile, ndr) e inoltre abbiamo concordato con l'atleta Samuel Pizzetti la sua non partecipazione per un carente stato di forma. Nei 400 stile libero sarà sostituito dall'emergente Andrea Mitchell D'Arrigo».

PER POTER INVIARE UN COMMENTO DEVI ESSERE REGISTRATO

Se sei già registrato inserisci username e password oppure registrati ora al Messaggero.

HAI UN ACCOUNT SU UN SOCIAL NETWORK?

Accedi con quello che preferisci

Se non ricordi lo Username o la Password clicca qui

0 commenti presenti
+TUTTE LE FOTOGALLERY DI SPORT