ACCEDI AL Il Messaggero.it


oppure usa i dati del tuo account

Ranaldi conserva il titolo italiano dei supermedi

Ranaldi conserva il titolo italiano dei supermedi

Grinta, passione, coraggio e lealtà queste sono le parole che descrivono la difesa del titolo italiano dei supermedi tra Valerio Ranaldi e Alessandro Sinacore. Il campione in carica Ranaldi si riconferma vincendo per ko tecnico alla 10/a e ultima ripresa in un match dai toni agonistici intensi tra due pugili che si conoscono bene. Il match tricolore del PalaVespucci è cominciato con una fase lenta per poi lasciare spazio ad un elevato ritmo nelle riprese successive. Dal terzo round in poi Ranaldi cambia decisamente ritmo aumentando anche l'intensità dei colpi, Sinacore cerca in tutti i modi di contrastarlo con ganci destri al mento, ma Ranaldi migliora di ripresa in ripresa senza lasciargli un efficace spazio di azione. Alla decima ed ultima ripresa Sinacore subisce un conteggio per aver accusato un colpo ben assestato dal campione. Poi i due riprendono a boxare e Ranaldi, conscio della vittoria ormai vicina, prosegue piazzando precisi serie di colpi a corta distanza. L'arbitro Paolucci interviene e ferma l'incontro: Ranaldi vince per kot e si riconferma campione italiano dei supermedi.


© RIPRODUZIONE RISERVATA



Di Francesco: "Schick non è libero con la testa"
Video

Di Francesco: "Schick non è libero con la testa"

  • Monchi: "La Roma non sta smobilitando, ma ascolto le offerte"

    Monchi: "La Roma non sta smobilitando,...

  • Karsdorp: controlli medici a Villa Stuart

    Karsdorp: controlli medici a Villa Stuart

  • Di Francesco: “Pressioni e mercato possono condizionare i giocatori”

    Di Francesco: “Pressioni e mercato...

  • Costacurta: «Vorrei che negli stadi si...

  • Di Francesco al convegno “Il calcio e chi lo racconta”

    Di Francesco al convegno “Il calcio e...

  • Torino, Damascan il nuovo granata

    Torino, Damascan il nuovo granata

  • Golf for Autism

    Golf for Autism

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

CALCIO

MOTORSPORT

TENNIS