ACCEDI AL Il Messaggero.it


oppure usa i dati del tuo account

Timoncini illumina il parterre di Ostia:
per l'undicesima volta è campione italiano

Timoncini illumina il parterre di Ostia:
​per l'undicesima volta è campione italiano

Ancora una volta la stella di Daigoro Timoncini torna ad illuminare il parterre del PalaPellicone di Ostia dove è incoronato per l’undicesima volta Campione Assoluto di Lotta greco romana. Il tre volte Olimpionico (Pechino 2008, Londra 2012, Rio de Janeiro 2016) non molla l’agonismo e alla considerevole (per un lottatore) età di 32 anni continua a dominare la massima categoria: “ho voluto provare ancora l’emozione di un assoluto perché ora, da adulto, posso divertirmi a giocare alla Lotta senza il peso di dover emergere in nazionale. Ora che ho iniziato anche il percorso come tecnico in nazionale posso dire di aver maggior consapevolezza perché vedo le cose da due diversi punti di vista. Sulla scelta di continuare con l’agonismo ha pesato anche il fatto di essere passato al GS Carabinieri dove sono stato accolto con grande stima e fiducia. Quindi per il momento non ho intenzione di fermarmi a 11".

Molte le conferme e qualche sorpresa dai giovani in questo Assoluto che ha visto sul podio delle Società imporsi ancora una volta il GS Fiamme Oro, davanti al CUS Torino e allo Sporting Club Villanova. Il più giovane fra tutti è stato Luca Russo nella difficile categoria dei 72 chilogrammi: a soli 17 anni ha conquistato la sua prima corona tricolore assoluta. Soddisfazione nelle parole del Vicepresidente federale Gianni Morsiani: “il livello tecnico della gara ci ha mostrato una decisa crescita soprattutto tra i giovani, abbiamo avuto delle chiare indicazioni in vista degli Europei che si svolgeranno ad aprile in Russia. Con il collegiale che si aprirà domani al Centro Olimpico inizierà il percorso di preparazione, ma già da oggiabbiamo avuto riprova che avremo una squadra competitiva.”

Questi i Campioni Assoluti 2018 greco romana: Giovanni Freni (kg. 55), Jacopo Sandron (kg. 60), Ruben Marvice (kg. 63), Davide Cascavilla (kg. 67), Luca Russo (kg. 72), Ciro Russo (kg. 77), Matteo Maffezzoli (kg. 82), Fabio Parisi (kg. 87), El Mahdi Roccaro (kg. 97), Daigoro Timoncini (kg. 130).
 


© RIPRODUZIONE RISERVATA



Steaua-Lazio 1-0, il videocommento di Emiliano Bernardini
Video

Steaua-Lazio 1-0, il videocommento di Emiliano Bernardini

  • Lazio, allenamento a Formello prima della partenza per Bucarest

    Lazio, allenamento a Formello prima della...

  • Le cadute alle Olimpiadi invernali: gli incredibili scivoloni a PyeongChang 2018

    Le cadute alle Olimpiadi invernali: gli...

  • Daniele De Rossi firma autografi all'Adidas store

    Daniele De Rossi firma autografi...

  • Cavalli a Roma, l'elite del salto ostacoli nella Capitale

    Cavalli a Roma, l'elite del salto...

  • Paris a Casa Azzurri: «Non mi preoccupa il rinvio della gara»

    Paris a Casa Azzurri: «Non mi...

  • Olimpiadi, Malagò: «Gara difficilissima. Windisch bravissimo»

    Olimpiadi, Malagò: «Gara...

  • Roma-Benevento 5-2: il videocommento di Ugo Trani

    Roma-Benevento 5-2: il videocommento di Ugo...

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

CALCIO

MOTORSPORT

TENNIS