Roma-Genoa/ Sempre più Andreazzoli:
«Super Totti, ma è un gruppo unico»
CALCIO
ROMA - «Da questa gara si possono raccogliere molti elementi positivi. La squadra è stata brava a soffrire quando c'era da soffrire e poi ha fatto un buon secondo tempo».
Così l'allenatore della Roma, Aurelio Andreazzoli, ai microfoni di Sky Sport dopo il successo sul Genoa. Secondo Andreazzoli, i giallorossi sono stati bravi in particolare «ad adattarsi al mutamento tattico», e «da quel momento la squadra è uscita fuori visto che nel primo tempo escluso il portiere e il giovane Romagnoli, gli altri si sono espressi al di sotto delle proprie possibilità di un buon 20%». Il tecnico ha fatto i complimenti a Stekelenburg (le sue qualità stasera sono servite molto) e al giovane Romagnoli (ero ero certo che facesse bene, non avevo il minimo dubbio. Che poi condisse la prestazione con un gol è stata la classica ciliegina) e ha ovviamente parlato anche di Totti: «Potrebbe raggiungere Piola? Non lo so, ha già raggiunto un grandissimo risultato, devo dire che ho avuto la fortuna in questi anni di assistere a molti gol che ha fatto».

PER POTER INVIARE UN COMMENTO DEVI ESSERE REGISTRATO

Se sei già registrato inserisci username e password oppure registrati ora al Messaggero.

HAI UN ACCOUNT SU UN SOCIAL NETWORK?

Accedi con quello che preferisci

Se non ricordi lo Username o la Password clicca qui

0 commenti presenti
Get Adobe Flash player