Totti visto dal suo ex, Fabio Capello:
«Fuoriclasse vero, ha ancora due anni»
CALCIO
ROMA - «Un fuoriclasse assoluto» che se continuerà così, «ad allenarsi e impegnarsi come ora, potrà stare al top ancora per due anni». A celebrare Francesco Totti, dopo lo storico traguardo dei 225 gol che lo mettono al secondo posto dei goleador all time in Serie A, è il suo ex allenatore Fabio Capello.
«Francesco Totti è un fuoriclasse e come tutti i fuoriclasse ha risorse inimmaginabili, e con l'età ha aumentato l'astuzia e l'intelligenza che, insieme alle enormi qualità tecniche, lo hanno portato a questi livelli». «A Roma - ricorda Capello - giocavo con con Totti, Montella e Batistuta e tutti mi chiedevano perchè sostituivo sempre Montella anzichè Totti: perchè - fa sapere Capello - lui poteva segnare sempre e comunque partaneo da qualsiasi posizione, oltre che fare assist per i compagni. Io allora lo portai più vicino alla porta perchè come tira lui è difficile trovare qualcuno». Fino a quando potrà giocare? «Francesco non potrà giocare tutte le partite, ma se vuole giocare a certi livelli ancora dovrà giocare pian pianino solo un certo numero di partite. Nella posizione in cui gioca ora è difficile, ma credo che due anni ancora possa farli se ali allena come adesso e non gioca tutte le partite». Una battuta anche sul nuovo corso giallorosso dopo la sostituzione di Zeman con Andreazzoli: «Nel calcio ci vogliono sì delle idee ma sempre in base ai giocatori che si hanno. Il nuovo allenatore della Roma, che non conosco, ha dimostrato di essere molto intelligente e di conoscere il materiale a disposizione. Ha messo i giocatori al loro posto e fa giocare i più bravi».

PER POTER INVIARE UN COMMENTO DEVI ESSERE REGISTRATO

Se sei già registrato inserisci username e password oppure registrati ora al Messaggero.

HAI UN ACCOUNT SU UN SOCIAL NETWORK?

Accedi con quello che preferisci

Se non ricordi lo Username o la Password clicca qui

0 commenti presenti
Get Adobe Flash player