ACCEDI AL Il Messaggero.it


oppure usa i dati del tuo account

Milano vince il derby fuori casa contro Cantù: 79-85

Milano vince il derby fuori casa contro Cantù: 79-85

Milano si aggiudica il derby fuori casa contro Cantù che tiene testa per venti minuti poi cede nel secondo tempo: 79-85 (parziali: 25-24; 45-41; 55-69) il punteggio finale. Comincia bene Milano che si porta avanti con i tiri dalla lunga distanza di Simon e Dragic. Il punteggio segna 6-13 al 5'. Ma Cantù sta in partita. Darden va a segno da tre, poi ruba palla e va tutto solo a canestro. Cantù approfitta della distrazione difensiva di Milano e grazie all'esordiente Calathes - che piazza 7 punti sul finale di quarto - riaggancia gli avversari e li sorpassa di 1 punto (25-24). La seconda frazione vede continuare la striscia positiva di Calathes che piazza subito una tripla. Cantù sporca le linee di passaggio a Milano. La squadra di Repesa si disunisce, subisce un fallo tecnico mentre Johnson contiene difensivamente un nervoso Radulijica. Al 15' è + 5 per i padroni di casa (35-30). Milano si piazza a zona costringendo Cantù al tiro dal perimetro e in attacco trova i preziosi canestri di Macvan. In difesa i canturini non si scompongono, in attacco fanno girare palla e sfruttano tutti i 24 secondi trovando l'uomo smarcato sotto canestro. Si va negli spogliatoi con Cantù avanti di 4 lunghezze (45-41). Svolta per Milano nel terzo quarto che travolge Cantù con un parziale 2-11 in 5' (47-52). La mano calda di Simon punisce dalla lunga distanza e l'attacco di Cantù è in stallo. Con due contropiedi di fila Milano si porta sul 51-58 al 26'. Dragic da tre ci mette il carico e Milano arriva al massimo vantaggio + 10 al 29' per poi chiudere il terzo quarto 55-69. Nell'ultima frazione Cantù prova a recuperare lo svantaggio ma le energie sono in calo e Repesa può contare su cambi efficienti. Calathes e Dowdell ci credono e al 33' accorciano le distanze (62-69). Ma Simon non sbaglia un colpo e tronca le speranze canturine chiudendo la gara con 26 punti al tabellino. Milano controlla fino alla fine.


© RIPRODUZIONE RISERVATA



Gandini: «La Lega di Serie A non è responsabile del fallimento Italia»
Video

Gandini: «La Lega di Serie A non è responsabile del fallimento Italia»

  • Highlights campionato calcio a 5

    Highlights campionato calcio a 5

  • Ministro Lotti: «Il calcio italiano va rifondato»

    Ministro Lotti: «Il calcio italiano va...

  • Malagò: «Fossi in Tavecchio mi dimetterei»

    Malagò: «Fossi in Tavecchio mi...

  • Barzagli: "Abbiamo dato una mazzata al calcio italiano"

    Barzagli: "Abbiamo dato una mazzata al...

  • Italia, la pagina più nera del pallone azzurro: il commento di Massimo Caputi

    Italia, la pagina più nera del...

  • Italia-Svezia 0-0, azzurri fuori dal Mondiale: il videocommento di Ugo Trani

    Italia-Svezia 0-0, azzurri fuori dal...

  • Italia-Svezia, l'entusiasmo dei tifosi Azzurri a San Siro

    Italia-Svezia, l'entusiasmo dei tifosi...

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

CALCIO

MOTORSPORT

TENNIS