ACCEDI AL Il Messaggero.it


oppure usa i dati del tuo account

Nba, Raptors e Spurs in semifinale: eliminati Bucks e Grizzlies

Nba, Raptors e Spurs in semifinale: eliminati Bucks e Grizzlies

Dopo aver raggiunto un vantaggio di 25 punti, i Toronto Raptors subiscono la rimonta di Milwaukee ma riescono ad imporsi 92-89 contro i Bucks qualificandosi per le semifinali di Eastern Conference dove incontreranno i Cleveland Cavaliers. Sfida tutt'altro che semplice quella di gara 6 disputata al BMO Harris Bradley Center di Milwaukee con Toronto che dopo una partenza sprint, 51-38 all'intervallo lungo, nella seconda parte di gara rischiano di veder sfumare il traguardo dilapidando un vantaggio importante, 71-46, andando sotto 82-80 a 2'29 dalla fine. A riportare in quota i Raptors ci pensa Cory Joseph con un canestro da tre, consolida poi il vantaggio DeMar DeRozan il migliore dei suoi con 32 punti a referto. Delusione in casa Bucks che vedono la serie concludersi col risultato di 2-4. Servono a poco i canestri di Giannis Antetokounmpo che chiude con 34 punti. Dopo aver recuperato la serie sotto di 2-1, i Raptors lunedì affronteranno i Cavaliers a un anno di distanza dalla sconfitta nella finale di Conference.

I San Antonio Spurs si impongono 103-96 a Memphis sui Grizzlies in gara 6 e si aggiudicano per 4-2 la serie di primo turno dei playoff Nba, qualificandosi alla semifinale della western conference dove affronteranno Houston in un derby texano. A decidere il match il parziale di 22-8 messo a segno dagli ospiti nella seconda metà dell'ultimo quarto, dopo che Memphis si era portata in vantaggio sull'88-81. Sugli scudi tra i neroargento il solito Kawhi Leonard a referto con 29 punti, 9 rimbalzi, 4 assist e 3 recuperi ben supportato dal miglior Tony Parker (27 punti con un eccellente 11/14 al tiro) di questi playoff e da un solido LaMarcus Aldridge (17 punti e 12 rimbalzi). Ai Grizzlies non basta un'ottima prova di squadra con tutto il quintetto in doppia cifra e un Mike Conley da 26 punti e 5 assist. A fine partita il coach degli Spurs Gregg Popovich esalta Leonard. «Oggi Kawhi è il miglior giocatore di questa lega ai due estremi del campo», mentre l'allenatore di Memphis, Dave Fizdale, rende merito allo spirito indomito dei suoi giocatori. «Abbiamo un gruppo davvero unito mi spiace tantissimo per loro, mi sembra di sentire sulla mia pelle il dolore che possono provare. Sono orgoglioso dei ragazzi si sono battuti, hanno lottato. Congratulazioni agli Spurs».


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Venerdì 28 Aprile 2017 - Ultimo aggiornamento: 12:37

De Rossi: "Totti mi manca, ma adesso andrà avanti"
Video

De Rossi: "Totti mi manca, ma adesso andrà avanti"

  • ESCLUSIVA - Rick Karsdorp al Messaggero: Sono alla Roma grazie a mio padre"

    ESCLUSIVA - Rick Karsdorp al Messaggero:...

  • Lazio, 2-0 contro la Spal: il commento di Emiliano Bernardini

    Lazio, 2-0 contro la Spal: il commento di...

  • Lazio-Spal, il gol di Immobile

    Lazio-Spal, il gol di Immobile

  • Juan Jesus: "Kolarov sarà importante per la Roma"

    Juan Jesus: "Kolarov sarà...

  • Nainggolan e Pallotta a colloquio a Boston

    Nainggolan e Pallotta a colloquio a Boston

  • Aleksandar Kolarov arriva a Boston e raggiunge la Roma

    Aleksandar Kolarov arriva a Boston e...

  • I tifosi festeggiano i 90 anni della Roma tra le strade della città

    I tifosi festeggiano i 90 anni della Roma...

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

CALCIO

MOTORSPORT

TENNIS