ACCEDI AL Il Messaggero.it


oppure usa i dati del tuo account

Ancelotti furioso: «Arbitro non all'altezza, serve la moviola in campo». Zidane svicola: «Decisivo è stato Ronaldo»

Ancelotti

«All'arbitro non avevamo pensato, al momento di preparare il match...». Il Bayern è fuori dalla Champions e Ancelotti indica il responsabile. Così Carlo attacca subito Kassai. «Peccato perché ci stava riuscendo la partita perfetta. Sul 2 a 1 avevamo la gara sotto controllo, poi è successo quello che è successo. Troppi eorri, purtroppo abbiamo incontrato un arbitro non all'altezza. Decidere non è mai facile. Credo che però la moviola in campo sia a questo punto indispensabile. Io ero stato sempre contrario, ma dopo quello che ho visto al Bernabeu non se ne può più fare a meno. Su una sfida che vale la qualificazione non possono incdere certi errori.. Ne ho discusso, alla fine, anche con Zidane. Che era d'accordo, perché può capitare a chiunque. La partita era equilibrata. Abbiamo giocato, però, in dieci sia a Monaco che a Madrid. E qui non meritavamo di restare in inferiorità numerica. Comunque sono molto orgoglio del Bayern: abbiamo fatto una grande partita, nonostante ci fossero diversi giocatori che non erano al meglio».

ZIZOU DIPLOMATICO
«Quello che ho detto a Carlo resta tra me e lui». Zidane  non racconta come è riuscito a consolare l'amico Ancelotti. «Io non parlo mai dell'arbitro> ha subito chiarito Zizou. «Credo che, comunque, sia stato decisivo Cristiano Ronaldo che ha segnato tre gol. Due erano in fuorigioco? Succede... Ma io sono convinto che, guardando quanto è accaduto nelle due partite, abbiamo meritato la qualificazione».  Il tecnico del Real ha poi elogiato il Bayern: «E' la squadra più forte che abbiamo affrontato quest'anno». 

CR7 SCATENATO
«Il Real è sempre il Real» sorride Crsitiano Ronaldo. «Il Bayern è forte, ma noi siamo stati superiori, avendo vinto sia all'andata che al ritorno. Io sono felicssimo per la tripletta. E soprattutto di aver fatto gol a Neuer in due partite: non è facile....»


© RIPRODUZIONE RISERVATA



Lazio, Diaconale contro Giacomelli: «Gara segnata dal pregiudizio»
Video

Lazio, Diaconale contro Giacomelli: «Gara segnata dal pregiudizio»

  • Lazio-Torino, il videocommento di E. Bernardini

    Lazio-Torino, il videocommento di E....

  • La Roma sciupa e il Napoli gira a vuoto: sorride solo l'Inter. Il videocommento di Massimo Caputi

    La Roma sciupa e il Napoli gira a vuoto:...

  • Chievo-Roma 0-0: il videocommento di Ugo Trani

    Chievo-Roma 0-0: il videocommento di Ugo...

  • Di Francesco: “I rinnovi non mi meravigliano. Tanti ambiscono alla Roma”

    Di Francesco: “I rinnovi non mi...

  • Di Francesco: "Lo scorso anno 87 punti e non si è vinto niente"

    Di Francesco: "Lo scorso anno 87 punti...

  • Totti e il nome impronunciabile del bar: il saluto del capitano è esilarante

    Totti e il nome impronunciabile del bar: il...

  • Monchi: "La partita con il Chievo sarà la prova del nove"

    Monchi: "La partita con il Chievo...

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
peter rei
2017-04-19 11:15:13
Il Bayern si conferma squadra forte con i deboli.

CALCIO

MOTORSPORT

TENNIS