ACCEDI AL Il Messaggero.it


oppure usa i dati del tuo account

Juve, a Barcellona basta lo 0-0:
​i bianconeri volano in semifinale

Juve, a Barcellona basta lo 0-0: ​i bianconeri volano in semifinale

La Juve elimina il Barcellona e conquista le semifinali di Champions per la settima volta nella sua storia, all’orizzonte si vede già Cardiff. Perché al Camp Nou i bianconeri hanno dimostrato di essere una squadra matura, di personalità e pronta a sollevare quella Champions che manca da 21 anni. Dopo aver annichilito il Barcellona allo Stadium, nella sfida di ritorno la Juve gestisce il 3-0 dell’andata senza rinunciare a giocare, scende in campo compatta e concede zero gol a Messi e compagni, confermandosi la migliore difesa della Champions con appena due reti subìte in questa Champions. Niente paura, questa Juve sa anche soffrire e lo fa senza mai uscire dalla partita, sempre con grande lucidità. Al Camp Nou la “remuntada” rimane quella del 6-1 al PSG, la prima occasione della partita è una bordata di Higuain, alta di poco. Dopo 19 minuti trema la Juve, ma Messi sbaglia la mira e calcia fuori di un soffio, solo in mezzo all’area. Il Barcellona controlla il gioco ma fa fatica ad affondare il colpo, e si innervosisce, all’intervallo è 0-0 e nella ripresa Luis Enrique si gioca il tutto per tutto con Paco Alcacer, dopo 10 minuti ancora Messi spreca da ottima posizione, con deviazione provvidenziale di Chiellini. Buffon sbaglia un’uscita e spalanca la porta a Messi, che non ne approfitta, ci provano anche Sergi Roberto e Mascherano, La Juve ha l’occasione di chiuderla in contropiede, ma finisce 0-0 tra gli applausi del Camp Nou e le lacrime di Neymar al fischio finale.

LEGGI LA CRONACA


© RIPRODUZIONE RISERVATA



Futsal, il punto sull'ultima giornata
Video

Futsal, il punto sull'ultima giornata

  • Chelsea-Roma 3-3: il videocommento di Ugo Trani

    Chelsea-Roma 3-3: il videocommento di Ugo...

  • Sara Cardin a “Il Messaggero Tv”: «Il mio karate, dai giochi con nonno al sogno olimpico di Tokyo»

    Sara Cardin a “Il Messaggero...

  • Dzeko: "Farò di tutto per segnare al Chelsea"

    Dzeko: "Farò di tutto per...

  • Di Francesco: "Mi aspetto un Chelsea feroce, riscattiamo la sconfitta con il Napoli"

    Di Francesco: "Mi aspetto un Chelsea...

  • Chelsea-Roma, la vigilia: il videocommento di Ugo Trani

    Chelsea-Roma, la vigilia: il videocommento...

  • La Roma in partenza per Londra

    La Roma in partenza per Londra

  • Russia 2018, Svezia avversario da rispettare, ma nessun timore
Il videocommento di Massimo Caputi

    Russia 2018, Svezia avversario da...

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 7 commenti presenti
percheiosoioevoinunseteunc...
2017-04-20 17:34:54
Ci sono i veri tifosi, quelli nel senso buono del termine, sportivi, che sanno ammettere ed apprezzare le prestazioni meritevoli di squadre avversarie. ed in campo internazionale tifano per le squadre nazionali. E poi ci sono gli altri, quelli che accendono la tv nella speranza che la squadra italiana che non e' la loro faccia brutte figure, e gioiscono per le sue disgrazie. Questi brutti personaggi intristiscono il calcio, e lo sport in genere. E' per personaggi cosi' che negli stadi e fuori succedono certi casini, e' gente cosi' che litiga nei bar per il calcio. A brutti gufi , in televisione guardate altro quando a giocare non e' la vostra squadra del cuore, eviterete di sbavare per la rabbia, ed il vostro gia' provato fegato ne trarra' giovamento.
stefan70
2017-04-20 12:03:17
cappero63, io sono romanista da sempre e lo saro' sempre, ma onestamente da un po' di tempo ho visto le cose peggiorare enormemente a roma..ce' un clima che, vista dagli altri e dal di fuori, e' proprio da piccole squadre, soprattutto fra le tifoserie. quella romanista a mio avviso e' peggiorata tantissimo in termini di sportività e certo non aiuta il fatto che la societa' ci mette davvero del suo.. in merito al'esito della finale di coppa italia non sarei cosi' pessimista, a partita secca ci puo' stare tutto e poi bisogna vedere se la juve arrivera' con la finale di champions in mano oppure n..
cappero63
2017-04-20 11:04:31
caro stefan70 concordo con lei ..purtroppo l'essere tifosi acceca..la juve ha meritato perchè è una signora squadra e purtroppo salvo miracoli noi della Lazio saremio costretti a vedere un altro loro trionfo in Coppa Italia.. sig. sognatore romanista avrebbe scritto le stesse cose se invece della juve si fosse qualificata la Roma ai danni del Barcellona? non credo..essere tifosi si dire stupidate no anche perchè ripeto se fosse stata la Roma avrebbe esultato ed esaltato la qualificazione (cosi come noi della lazio..la verità che siamo ancora troppo con mentalità da dentro GRA sia laziali che romanisti) saluti
stefan70
2017-04-20 10:49:52
a sognatore... ma che stai dicendo? ma possibile che siamo mai capaci di riconoscere i meriti degli avversari? la juve ha fatto una grande partita, come all'andata e il barca e' sembrato piccolo anche per i meriti della difesa avversaria, che..non so come fanno, ha una determinazione feroce e un'attenzione che noi, purtroppo, ci sognamo.. che cavolo, un po' di sportivita' dai..
sognatore romanista
2017-04-20 07:51:53
I rubentini esultano...ma de che? Hanno eliminato un Barcellona ormai decrepito, con Messi inguardabile, Neymar sfarfalleggiante ai limite dell' area, Suarez sbiadito ed il resto ridotto alla controfigura del vero Barcellona, pure penalizzato dalla presunzione del Nullo, che pensa sempre di poter fare le imprese da torero, e non sa cosa vuol dire tattica, visto che a Torino, invece d schierarsi in modo prudente ha attaccato a viso aperto e ha preso tre pappine! Ora voglio vedere cosa faranno in semifinale...forse troveranno un arbitro compiacente come quello che ha aiutato il Real... ma se dovessi pensare che possono vincere la champions, smetterei di credere che il calcio in Europa sia uno sport pulito, dopo aver smesso da tempo di pensare che lo sia quello italiano.

CALCIO

MOTORSPORT

TENNIS