ACCEDI AL Il Messaggero.it


oppure usa i dati del tuo account

Fiorentina-Atalanta 1-1: Freuler gela il Franchi al 94'

L'esultanza di Freuler

Un pareggio con un gol per parte, firme di Chiesa e Freuler all’ultimo secondo del recupero, sostanzialmente giusto per quanto visto in campo, ma la serata va in archivio con una disastrosa direzione di gara di Pairetto. L’arbitro di Nichelino, figlio d’arte, ha cancellato dal proprio vocabolario la parola Var. Ha scelto di non consultare il mezzo tecnologico e ha sbagliato, troppo. Nel bilancio della partita ci sono due rigori netti negati ai viola, fallo di Berisha su Gil Dias e trattenuta in area ai danni di Astori, mentre il penalty assegnato all’Atalanta, ostruzione di Pezzella su Ilicic, resta dubbio. Fiorentina infuriata a fine partita con Pioli e il diesse portoghese Freitas. Episodi molto discutibili che anche oggi scateneranno polemiche nell’era della Var. 

Torniamo alla partita. L’altro protagonista assoluto, ma stavolta in positivo, è stato Sportiello. L’ex atalantino aveva un conto aperto con Gasperini e lo ha dimostrato tirando fuori una prestazione pazzesca: il numero uno viola ha preso tutto. Grandissime parate, pure sul rigore calciato da Gomez. Super Sportiello, ma Atalanta tosta. Chiesa con un missile ha dato il vantaggio ai viola dopo appena dodici minuti. Fiorentina aggressiva, ma alla lunga i nerazzurri sono usciti alla distanza: nel primo tempo due occasioni belle con Sportiello decisivo su Kurtic e Freuler

Nella ripresa Gasperini ha alzato ancora di più il baricentro e con questo la pressione è aumentata. Sicuramente l’Atalanta ha fatto più della Fiorentina, i viola hanno smarrito per strada quell’aggressività con la quale avevano iniziato la gara. Sportiello ha fatto ancora il fenomeno anche su Castagne, oltre che sul rigore di Gomez e alla fine Freuler ha coronato lo sforzo con una fucilata da fuori area. 

LA CRONACA

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA



La Roma in partenza per Londra
Video

La Roma in partenza per Londra

  • Russia 2018, Svezia avversario da rispettare, ma nessun timore
Il videocommento di Massimo Caputi

    Russia 2018, Svezia avversario da...

  • Roma, Di Francesco scherza con i giornalisti durante la rifinitura

    Roma, Di Francesco scherza con i giornalisti...

  • Roma, rifinitura in vista del Chelsea

    Roma, rifinitura in vista del Chelsea

  • Napoli e Lazio sono certezze, Juve e Roma un cantiere, l'Inter un pericolo per tutte
Il videocommento di Massimo Caputi

    Napoli e Lazio sono certezze, Juve e Roma un...

  • Juve-Lazio, l'emozione di Strakosha

    Juve-Lazio, l'emozione di Strakosha

  • Roma-Napoli 0-1: il videocommento di Ugo Trani

    Roma-Napoli 0-1: il videocommento di Ugo...

  • Juve-Lazio, le parole di Allegri

    Juve-Lazio, le parole di Allegri

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
dcbruno
2017-09-24 23:07:43
Non sarò certo l'ultimo a denunciare l'uso della VAR ma non aver dato stasera il rigore per il fallo di Berisha è un vero scandalo. Si poteva vedere già in diretta ma ad immagini rallentate è imbarazzante non darlo. Che senso ha disporre della tecnologia se poi le decisioni vengono prese comunque a prescindere..peraltro come sempre!

CALCIO

MOTORSPORT

TENNIS