ACCEDI AL Il Messaggero.it


oppure usa i dati del tuo account

Italia, Tavecchio in lacrime alle Iene: «Ventura ha sbagliato tutto contro la Svezia» Video

Tavecchio in lacrime alle Iene: «Ventura ha sbagliato tutto contro la Svezia» Video

Il presidente federale Carlo Tavecchio è tornato a parlare della mancata qualificazione dell'Italia ai Mondiali, accusando l'ex ct Gian Piero Ventura. «La debacle è tecnica, la scelta tecnica sbagliata della formazione. Devo dirlo per forza. Chi lo ha scelto? L'ho scelto io. Non sono stressato, ma sono quattro giorni che non dormo. Abbiamo giocato male, cross alti con gente alta 1.90 m. Dovevamo giocare con i piccoletti che stavano in panchina…», ha detto Tavecchio alla trasmissione Le Iene. L'intervista integrale sarà trasmessa domani sera.

«L'ho scelto io l'allenatore. Ma l'ho scelto in un momento dove l'offerta era quella - dice Tavecchio nell'intervista che andrà in onda domani e di cui Le Iene hanno diffuso l'anticipazione -. Conte aveva lasciato, era andato al Chelsea. Erano rimasti sul mercato Ventura, De Biasi, Montella. Ho scelto tenendo conto anche delle indicazioni dei più importanti giocatori. Non è che ho scelto solo, esclusivamente. Quando si è posto il bouquet di offerte, sono andato a parlare anche con i giocatori. Dico una cosa che non ho detto mai: la prima scelta mia era Donadoni. Purtroppo il presidente Saputo si è opposto a questa situazione, perché io Donadoni lo conoscevo bene dal passato». Le due gare con la Svezia sono diventate «un'ossessione» ammette il presidente federale: «Sono stanco dal punto di vista mentale di pensare a queste due partite». Non qualificarsi ai mondiali era stata definita come l'apocalisse. «L'ho detto perché lo presumevo ma non perché pensavo che non andassimo: non andare ai Mondiali lo ritengo un fatto gravissimo. Per l'Italia. Un fatto gravissimo che non doveva succedere, anche con i mezzi messi a disposizione, con le attenzioni messe a disposizione, con la dovizia di particolari del Club Italia. Anche con un pò di intelligenza si poteva evitare questa debacle. Noi non abbiamo battuto la Spagna: quando lei non batte la Spagna nel girone di qualificazione, lei non vince più il girone». Tavecchio insiste che gli errori sono stati tecnici e che lo spogliatoio non era disunito: «Hanno pianto un'ora. Avevano tutti voglia di fare». E critiche all'operato di Ventura: «Non ero contento della situazione dal punto di vista tecnico perché la squadra si vedeva impostata male. Mi è venuto in mente non di cambiarlo, di correggere. Ma come si fa a non far giocare Insigne? L'ho detto allo staff, non a lui. Mica posso intervenire, ci sono delle regole». Tutto colpa di Ventura? «Dal punto di vista tecnico, sì. Ventura ha avuto carta bianca e collaboratori scelti da lui. Qualsiasi cosa è stata scelta da lui. Non è stata fatta nessuna interferenza dal punto di vista politico. Quello che ha chiesto, ha voluto e ha avuto. Ha sbagliato». Quanto al futuro ct Tavecchio cita una rosa di papabili: Su Allegri e Mancini risponde «fuocherello», mentre è «fuoco» il ritorno di Conte. «Stiamo cercando il meglio. Hanno già impegni fino a giugno dal punto di vista contrattuale. Poi arriveremo a giugno, chi sarà libero? i papabili - che sia Ancelotti, Conte, Allegri, Ranieri, Mancini - questo è il novero dei disponibili».


© RIPRODUZIONE RISERVATA



Roma, Manolas gioca a biliardino con i tifosi
Video

Roma, Manolas gioca a biliardino con i tifosi

  • Nainggolan: «Con Di Francesco tutta la squadra si sente coinvolta»

    Nainggolan: «Con Di Francesco tutta la...

  • Monchi: «Il mercato? Aspettiamo Schick e Emerson»

    Monchi: «Il mercato? Aspettiamo Schick...

  • Roma-Qarabag 1-0, giallorossi agli ottavi: il videocommento di Ugo Trani

    Roma-Qarabag 1-0, giallorossi agli ottavi:...

  • Mattarella incontra i campioni della scherma paralimpica

    Mattarella incontra i campioni della scherma...

  • Juventus, Barzagli: «Con l'Olympiacos gara fondamentale»

    Juventus, Barzagli: «Con...

  • Lazio, Inzaghi parla del Var

    Lazio, Inzaghi parla del Var

  • La Roma si allena alla vigilia del Qarabag

    La Roma si allena alla vigilia del Qarabag

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 10 commenti presenti
Fr@nk54
2017-11-19 15:13:01
E'èègià... solo su Ventura addossa le colpe! Come se lui ne fosse esente! Credo che l'unica mossa che gli resti, sia proprio depositare le sue dimessioni... mandi mandi
Socio
2017-11-19 09:04:43
Non ci sono attenuanti! Con tutti quei bravi allenatori che abbiamo in Italia, non si è scelto bene! Peccato, perchè abbiamo fatto oltretutto, una pessima figura. l'Italia meritava ben altro. Ad ogni buon conto finiamola di importare stranieri. Massimo 5 giocatori stranieri per squadra, altrimenti i giovani italiani, dove possono fare esperienza? Giocare in serie A, sopratutto è indispensabile per i giovani, diversamente dove possono attingere ed acquisire tutte quelle prerogative specifiche, che devono avere sopratutto i giocatori di serie A?
Karlo1
2017-11-19 08:59:10
vergogna Tavecchio... dimissioni subito..spero domani il Consiglio lo sfiduci..
mallus
2017-11-19 07:15:26
si dovrebbe dimettere se non altro per la vigliaccheria dimostrata
James1
2017-11-18 21:55:45
La colpa e' di Ventura ed e' giusto che sia stato esonerato... perche avrebbe douto dimettersi e rinunciare ai 700 mila euro stipulati nel contratto? Non credo che Ancelotti rinunci ai milioni che ancora percepisce dal Bayern... eppure ha fallito a Munich. Non credo che Tavecchio abbia la colpa dell'eliminazione. Quando ha scelto Conte ha avuto ragione... purtroppo non si possono pagare allenatori di prima fascia... quindi ha per forza dovuto prendere l'unico che, essendo a fine carriera, ha accettato la sfida. Ha ragione Tavecchio quando dice che i 500 traversoni i contro gli svedesi alti 1,90m non li ha fatti fare lui... e io aggiungerei... il 4-2-4 contro una squadra come la Spagna non lo ha scelto lui... far giocare 15 minuti Insigne in due partite... e fuori ruolo... non lo ha scelto lui... La confusione e incompetenza di Ventura e' stata evidente dal principio... ma si vinceva... comunque dopo il 3 a zero della Spagna e le dichiarazioni di Ventura dicendo che avevamo giocato contro "marziani" molto superiori a noi mi ha fatto pensare che sarebbe stato meglio esonerarlo... ma si sa'... i soldi non ci sono per pagare due allenatori... quindi si e' andato avanti con la speranza di avere la fortuna di andare in Russia... non certo per vincere, ma almeno per superare la fase di gironi... cosa che non facciamo dal lontano 2006. Trovo vergognso che Malago' si sia permesso di dire che Tavecchio dovrebbe rinunciare... allora cosa dovrebbe fare lui dopo le figure barbine che facciamo alle olimpiadi? Dopo non essere riuscito a presentare la candidatura di Roma o di qualsiasi altra citta' italiana per il 2024? Anche Tommasi dovrebbe vergonarsi... Pensa di approfittare questa "disgrazia" per promuoversi alla presidenza della FIGC? Uno come lui che fa parte del "sistema" da anni? Oltre che sicuramente incompetente per queste mansioni? Ancelotti non vendra' perche non puo' guidare la nazionale fino al 2022... sarebbe ultrasessantenne e dovrebbe rinunciare a molti milioni. L'unica alternativa che vedo e' dare la nazionale in mano a Di Biagio fino alla fine dei campionati e dopo vedere se allenatori giovani che potrebbero arrivare fino al 2022 sono disposti ad accettare la Nazionale... Oltre a Diiagio, allenatori come Conte, Inzaghi, Di Francesco, Giampaolo potrebbero essere convinti... e dopo il 2022 potrebbero ancora allenare squadre di prima fascia in Europa.

CALCIO

MOTORSPORT

TENNIS