ACCEDI AL Il Messaggero.it


oppure usa i dati del tuo account

Lazio, il contratto di de Vrij passa per Amsterdam

Lazio, il contratto di de Vrij passa per Amsterdam

Ci siamo. A piccoli ma decisivi step verso la firma. Se non è un parto il rinnovo di de Vrij, poco ci manca, anche perché per arrivare a questo punto si sono superati ostacoli non indifferenti, quasi montagne insormontabili, vedi la Juve ad esempio, ma non è stata la sola a mettersi in mezzo. L'accordo c'è, bisogna mettere nero su bianco. Oggi nei pressi di Amsterdam ci sarà un incontro tra il diesse Tare e i rappresentanti legali della Seg, la società che gestisce la procura del difensore olandese. Lotito è davvero vicinissimo all'ennesimo colpaccio, probabilmente in termini economici e patrimoniali, addirittura più importante della cessione di Keita nel finale del mercato a 30 milioni di euro. E questo perché il difensore nella nazionale orange è pronto a legarsi alla Lazio a quasi quattro mesi dalla possibilità di poter parlare con chiunque e strappare l'accordo migliore. Ma la società biancoceleste, grazie ad un dialogo costante, perché i momenti critici sono stati davvero tanti, ha trovato un accordo di massima con de Vrij e con la Seg per far prolungare l'accordo che scade nel 2018 fino al 2020 e non è escluso che si possa addirittura arrivare anche con un anno di più. Il giocatore è convinto, ha praticamente garantito al direttore sportivo che avrebbe accettato il rinnovo di contratto.
IL NODO
Il nodo del contendere è stata la clausola rescissoria che, inizialmente, Lotito non voleva inserire, ma visto che era la condizione necessaria per arrivare ad un accordo, su questo ha ceduto. Alla fine sarà una somma tra i 20, 25 milioni di euro, con alcuni bonus che determineranno il valore finale. Al giocatore andrà uno stipendio di quasi 3 milioni a stagione. L'obiettivo della Lazio è rientrare dall'Olanda con la sigla dell'accordo sul nuovo contratto, tanto che insieme alla squadra, a parte Tare, partirà anche il segretario generale Calveri. Entrambi parteciperanno all'incontro con la Seg. E ottenere così un successo fondamentale.


© RIPRODUZIONE RISERVATA



Gandini: «La Lega di Serie A non è responsabile del fallimento Italia»
Video

Gandini: «La Lega di Serie A non è responsabile del fallimento Italia»

  • Highlights campionato calcio a 5

    Highlights campionato calcio a 5

  • Ministro Lotti: «Il calcio italiano va rifondato»

    Ministro Lotti: «Il calcio italiano va...

  • Malagò: «Fossi in Tavecchio mi dimetterei»

    Malagò: «Fossi in Tavecchio mi...

  • Barzagli: "Abbiamo dato una mazzata al calcio italiano"

    Barzagli: "Abbiamo dato una mazzata al...

  • Italia, la pagina più nera del pallone azzurro: il commento di Massimo Caputi

    Italia, la pagina più nera del...

  • Italia-Svezia 0-0, azzurri fuori dal Mondiale: il videocommento di Ugo Trani

    Italia-Svezia 0-0, azzurri fuori dal...

  • Italia-Svezia, l'entusiasmo dei tifosi Azzurri a San Siro

    Italia-Svezia, l'entusiasmo dei tifosi...

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

CALCIO

MOTORSPORT

TENNIS