ACCEDI AL Il Messaggero.it


oppure usa i dati del tuo account

Inzaghi, la compagna Gaia Lucariello racconta il "suo" Simone: «Mi chiede consigli mi sento un po' il suo vice»

Inzaghi, la compagna Gaia Lucariello: «Simone mi chiede consigli, mi sento un po' il suo vice»

ROMA Basta ascoltarla pochi minuti per capire quanto lei e Simone siano una cosa sola. Gaia Lucariello compagna di Inzaghi e mamma del piccolo Lorenzo, tutti e tre innamorati persi della Lazio. «Simone l'allenerebbe per tutta la vita, io in tribuna la vivo in maniera intensa, forse anche troppo (ride, ndr)».
Possiamo dire che lei è la forza di Simone?
«Penso, spero che io e Lorenzo siamo davvero la sua forza. Ogni volta che si arrabbia o che la Lazio fa gol lui si gira verso di me in tribuna. Abbiamo dei gesti d'intesa che ripetiamo sempre».
Le chiede mai consigli?
«Ogni tanto provo a dirli: dovresti fare così. Lui mi risponde sempre: è un consiglio o una tua idea? Io vivo il suo lavoro come lo vive lui. Spesso mi dice che dovrei calmarmi. Ma io sono fatta così: mi emoziono. Ecco, mi sento un po' il suo mister in seconda».
Passionale in campo e anche nella vita?
«Sì, Simone è un uomo tenero. Ama il suo lavoro e lo fa con il cuore»
Come quell'abbraccio a Milinkovic
«Esatto. È stato bellissimo. Un gesto per manifestare un qualcosa che aveva dentro».
La gara in cui si è emozionata di più?
«Io finisco ogni partita con il mal di testa, mi sento proprio male. I derby sono stati una goduria infinita, ma la partita che porto nel cuore è Lazio-Sampdoria dello scorso anno, quella finita 7-3. Vedere lo stadio pieno di gente ha rappresentato la chiusura di un cerchio. Ho pianto».
Un sogno che vorrebbe vivere?
«Lo sto già vivendo».
Poi si rimette i panni del mister in seconda e alla domanda se la Lazio può andare in Champions risponde così:
«Penso che sulla carta ci siano squadre più attrezzate. Per la Lazio arrivarci sarebbe qualcosa di straordinario».
 



Derby Roma-Lazio, saluti romani e cori antisemiti a Ponte Milvio: «Giallorosso ebreo»
Video

Derby Roma-Lazio, saluti romani e cori antisemiti a Ponte Milvio: «Giallorosso ebreo»

  • Crozza-Ventura: «L’importante era non mollare mai e io non ho mollato neanche un centesimo»

    Crozza-Ventura: «L’importante...

  • Inzaghi: «Derby sia all'insegna dello sport e dello spettacolo»

    Inzaghi: «Derby sia all'insegna...

  • Di Francesco: «Ancelotti garanzia per il futuro della Nazionale»

    Di Francesco: «Ancelotti garanzia per...

  • Di Francesco: "Schick ha una fibrosi muscolare. Lo voglio in condizioni ottimali"

    Di Francesco: "Schick ha una fibrosi...

  • Di Francesco: "Il derby è una partita che va al di là della classifica"

    Di Francesco: "Il derby è una...

  • Dimissioni sconosciute: esonerato Ventura, Tavecchio rimane al suo posto. Il commento di Massimo Caputi

    Dimissioni sconosciute: esonerato Ventura,...

  • Nicchi: «Noi arbitri al Mondiale ci andiamo comunque»

    Nicchi: «Noi arbitri al Mondiale ci...

Prev
Next

CALCIO

MOTORSPORT

TENNIS