ACCEDI AL Il Messaggero.it


oppure usa i dati del tuo account

Lazio, Inzaghi: «Critiche ingiuste verso Immobile. Milinkovic da valutare»

Lazio, Inzaghi: «Critiche ingiuste verso Immobile. Milinkovic da valutare»

Alla vigilia della trasferta contro l’Empoli, il tecnico della Lazio, Simone Inzaghi, ha parlato in conferenza stampa nel centro sportivo di Formello:

Delusione smaltita.  «Veniamo da tre partite ottime contro Inter, Pescara e Milan. Abbiamo dominato per impegno profuso e per la prestazione messa in campo. Sono orgoglioso della mia squadra e di essere a capo di questo gruppo. Sappiamo di dover migliorare, ma le ultime prestazioni sono state ottime».

Attacco giovane. «Sono contento per l’impegno e per la prestazione, ma dobbiamo crescere e migliorare. Ho analizzato la gara contro il Milan, abbiamo fatto benissimo, anche i tre che hanno giocato in attacco, Immobile, Keita e Felipe Anderson, più Lulic che è entrato dalla panchina. Non dimentichiamo poi che Donnarumma ha fatto la differenza. Ci vuole più cattiveria per chiudere le partite».

Classifica. «Bisogna continuare così. Giocando in questo modo ne vinceremo tante. Dobbiamo rimanere in questa posizione di classifica. Siamo anche in semifinale di coppa Italia, ma dobbiamo migliorare. Le gare contro Chievo e Milan sarebbero dovute finire con altri risultati».

Milinkovic. «Abbiamo qualche problemino con alcuni giocatori. Ci sono dubbi che mi porterà dietro, i ragazzi sono tutti convocati. Vediamo domani».

Lulic. «Domani mattina vedremo come staremo e come la squadra avrà assorbito l’allenamento di oggi. Lulic è stato fuori contro Pescara e Milan, l’ho visto pronto e penso che giocherà».

Bastos. «Sta pagando l’infortunio che ha avuto. Il ragazzo si allena molto bene, è stato fuori due mesi. Le scelte le faccio sempre con molta tranquillità. Hoedt e de Vrij hanno dimostrato di star bene. Bastos ha avuto un infortunio grave che gli ha fatto perdere dei mesi importanti».

Cattiveria. «Si migliora tutto, in ogni ruolo. Al di là di questo vorrei fare una premessa: i miei attaccanti domenica hanno fatto un’ottima partita e sono contento. Ho sentito critiche per Immobile dopo i gol sbagliati, invece ci ha aiutato tanto».

Reazione. «Siamo ripartiti nel migliore dei modi. In altre occasioni siamo ripartiti dopo un derby perso, adesso invece ripartiamo da un pareggio che sa di sconfitta. Domani dovremo essere pronti a fare una partita veloce e rapida contro un avversario che gioca bene».

Difesa. «Mi dispiace perché per 85 minuti abbiamo concesso un tiro in porta al Milan. I nostri difensori hanno fatto una grandissima prova. Avevamo paura di commettere fallo, Suso ha fatto una grande giocata. Lavoriamo anche sulle chiusure difensive».

Felipe Anderson. «Lunedì ha fatto la sua migliore prestazione dall’inizio dell’anno: è stato intenso e disponibile. Con il gol sarebbe stato il top, ma sta crescendo e lo sta dimostrando in campo».

Pericolo contraccolpo. «E’ un campo insidioso, loro giocano da tanti anni insieme. Martusciello è un allenatore esperto e mi piace. Dovremo essere la migliore Lazio per fare un risultato positivo ad Empoli»
Scelte. «Faremo una valutazione approfondita su tutti, perché nelle prossime settimane avremo tanti impegni».


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Venerdì 17 Febbraio 2017 - Ultimo aggiornamento: 18-02-2017 08:05

Roma, le visite mediche per Defrel: «Sono pronto. Il mio ruolo? Punta»
Video

Roma, le visite mediche per Defrel: «Sono pronto. Il mio ruolo? Punta»

  • Roma, Defrel a Trigoria: «Non vedo l'ora di iniziare»

    Roma, Defrel a Trigoria: «Non vedo...

  • Calcio: Napoli, 4-1 al Carpi in amichevole

    Calcio: Napoli, 4-1 al Carpi in amichevole

  • Manolas e De Rossi, stop precauzionale e autografi

    Manolas e De Rossi, stop precauzionale e...

  • Di Francesco: "Mahrez ha la caratteristiche del calciatore che ci serve"

    Di Francesco: "Mahrez ha la...

  • Lazio, Lucas Leiva arriva ad Auronzo di Cadore

    Lazio, Lucas Leiva arriva ad Auronzo di...

  • Cassano ci ripensa: «Volevo smettere ma continuo»

    Cassano ci ripensa: «Volevo smettere...

  • Manolas, Dzeko e De Rossi firmano autografi a Detroit

    Manolas, Dzeko e De Rossi firmano autografi...

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
2 di 2 commenti presenti
Scioccolade
2017-02-17 19:38:24
caro Messaggero, ogni volta che una pubblicita' mi si interpone con l'articolo che andavo a leggere, sto sempre pronto a segnarmi il prodotto reclamizzato, per essere sicuro di NON comprarlo neanche per sbaglio
franconegiallorosso
2017-02-17 15:56:45
Non capisco. Quando una squadra fallisce ripetutamente (almeno a detta dei laziali) goal su goal, non si può parlare di sfortuna, ma bisogna ammettere apertamente di non essere all'altezza. Immobile ? Se fosse un fenomeno non avrebbe cambiato tante squadre e non giocherebbe nella lazio.

CALCIO

MOTORSPORT

TENNIS