ACCEDI AL Il Messaggero.it


oppure usa i dati del tuo account

Lazio, Milinkovic e il gol all'Olimpico in serbo

Domani sera contro il Torino, Milinkovic e il gol all'Olimpico in serbo

Il gol all’Olimpico lo ha tenuto in serbo. Vuole tornare profeta in patria, Milinkovic vuole far vedere chi è diventato ai suoi connazionali. Domani sera a Roma per lui ci saranno avversari speciali. Innanzitutto l’inseparabile fratello Vanja, sbarcato a Torino lo scorso marzo, ma apparso in campo solo in questo campionato. Sarà in panchina ad osservarlo, giovedì scorso Sergej invece lo ha applaudito per la punizione stampata sulla traversa contro il Carpi. Gliel’ha insegnato l’ex Mihajlovic, il primo estimatore del centrocampista laziale: «Diventerà fortissimo», assicurava Sinisa più di un anno fa. Adesso


© RIPRODUZIONE RISERVATA

CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO





Monchi: "La Roma non sta smobilitando, ma ascolto le offerte"
Video

Monchi: "La Roma non sta smobilitando, ma ascolto le offerte"

  • Karsdorp: controlli medici a Villa Stuart

    Karsdorp: controlli medici a Villa Stuart

  • Di Francesco: “Pressioni e mercato possono condizionare i giocatori”

    Di Francesco: “Pressioni e mercato...

  • Costacurta: «Vorrei che negli stadi si...

  • Di Francesco al convegno “Il calcio e chi lo racconta”

    Di Francesco al convegno “Il calcio e...

  • Torino, Damascan il nuovo granata

    Torino, Damascan il nuovo granata

  • Golf for Autism

    Golf for Autism

  • Inzaghi sul Var

    Inzaghi sul Var

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

CALCIO

MOTORSPORT

TENNIS