ACCEDI AL Il Messaggero.it


oppure usa i dati del tuo account

Milan, Mirabelli è il nuovo direttore sportivo: vertice con Montella

Milan, Mirabelli è il nuovo direttore sportivo: vertice con Montella

Massimiliano Mirabelli è direttore sportivo e responsabile dell'area tecnica del Milan. «AC Milan - si legge in una nota ufficiale del club rossonero - comunica di aver affidato la responsabilità dell'Area Tecnica della Società al Signor Massimiliano Mirabelli, che assume anche la carica di Direttore Sportivo. A lui vanno il più caloroso benvenuto e i migliori auguri di un proficuo lavoro».

Continuano i colloqui tra l'amministratore delegato Marco Fassone, il direttore sportivo Massimiliano Mirabelli e Vincenzo Montella per costruire il nuovo Milan. I due dirigenti infatti sono a Milanello per un nuovo summit con il tecnico dopo il primo incontro ufficiale avvenuto ieri nel tardo pomeriggio e durato circa tre ore a Casa Milan. Mirabelli è arrivato al centro sportivo rossonero in mattinata e ha osservato il primo allenamento della squadra; Fassone ha invece raggiunto Milanello dopo pranzo.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Mercoledì 19 Aprile 2017 - Ultimo aggiornamento: 19:34

La prima di Totti da dirigente in partenza per Bergamo
Video

La prima di Totti da dirigente in partenza per Bergamo

  • Di Francesco: "Mercato? Non siamo sciocchi faremo delle valutazioni"

    Di Francesco: "Mercato? Non siamo...

  • Di Francesco: "Non sono un integralista"

    Di Francesco: "Non sono un...

  • Juventus, l'arrivo di Matuidi

    Juventus, l'arrivo di Matuidi

  • Totti al mare a Ponza, ecco il tiro da barca a barca

    Totti al mare a Ponza, ecco il tiro da barca...

  • Lazio, notte di festa a Formello

    Lazio, notte di festa a Formello

  • Juve-Lazio, il video commento di Bernardini

    Juve-Lazio, il video commento di Bernardini

  • Supercoppa alla Lazio: sconfitta la Juventus

    Supercoppa alla Lazio: sconfitta la Juventus

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
maurizio macold
2017-04-19 16:45:33
Mia figlia mi ha fatto notare l'incoerenza di Silvio Berlusconi che per difendere l'italianita' non volle vendere l'Alitalia ai francesi ed oggi vende il Milan ai cinesi.

CALCIO

MOTORSPORT

TENNIS