ACCEDI AL Il Messaggero.it


oppure usa i dati del tuo account

Paolo Rossi festeggia i 60 anni con una mostra di ricordi. Si potrà lasciare un messaggio

Paolo Rossi con Maradona

Dal Pallone d'oro alla Scarpa d'oro, passando per i mitici Mondiali del 1982. Da sabato a domenica 9 ottobre 2016 i cimeli di Paolo Rossi, capocannoniere dei Mondiali di quell'anno,  saranno esposti nelle sale di Palazzo Callas Exhibitions, nel cuore del centro storico di Sirmione. "Pablito Great Italian Emotions", la mostra ufficiale dedicata all'ex calciatore, che questo mese compirà 60 anni, verrà inaugurata sabato alle 18.30. Per un mese sarà poi possibile ammirare cimeli unici quali il Pallone d'oro e la Scarpa d'oro vinti in quell'occasione, la maglia originale e le scarpe indossate da Paolo Rossi al Santiago Bernabeu di Madrid nella finale contro la Germania, oltre a fotografie, articoli, filmati e vari oggetti importanti per la storia dell'ex calciatore raccolti da lui stesso che, come ha spiegato oggi nel corso della presentazione della mostra, regalò «un sogno all'Italia e agli italiani».

«Non vivo solo di ricordi - ha aggiunto Pablito - ma questa mostra è un modo per far conoscere ai più giovani quel periodo, e cosa hanno significato gli anni Ottanta per la nostra Italia. La mostra intende far rivivere tutte le emozioni provate. Ancora oggi provo commozione e gioia nel vedere le persone che continuano a fermarmi per ringraziarmi di quella galoppata che ci portò a diventare campioni del mondo. Secondo me, fu una vittoria non solo calcistica, ma di un intero Paese che cercava e trovò riscatto in quell'evento. Sarà bello rivivere tutto questo a Sirmione, luogo che mi ha sempre colpito ogni volta che l'ho visitato. Ricordo anche che una volta ci venimmo in ritiro con la nazionale di Bearzot nel 1983, da campioni del mondo».

I visitatori potranno lasciare un messaggio ricordando il luogo e le persone con cui erano nel luglio 1982, quando l'Italia batteva prima il Brasile (con tripletta di Paolo Rossi), poi l'Argentina e la Polonia e, infine, la Germania in finale davanti al Presidente Sandro Pertini e ai 90mila del Bernabeu. La mostra itinerante continuerà il suo tour in altre città d'Italia e anche all'estero a Bruxelles, Monaco di Baviera, Montecarlo e New York, prima della tappa finale a Roma.


© RIPRODUZIONE RISERVATA



Di Francesco: "Lo scorso anno 87 punti e non si è vinto niente"
Video

Di Francesco: "Lo scorso anno 87 punti e non si è vinto niente"

  • Totti e il nome impronunciabile del bar: il saluto del capitano è esilarante

    Totti e il nome impronunciabile del bar: il...

  • Monchi: "La partita con il Chievo sarà la prova del nove"

    Monchi: "La partita con il Chievo...

  • Roma, Manolas gioca a biliardino con i tifosi

    Roma, Manolas gioca a biliardino con i tifosi

  • Nainggolan: «Con Di Francesco tutta la squadra si sente coinvolta»

    Nainggolan: «Con Di Francesco tutta la...

  • Monchi: «Il mercato? Aspettiamo Schick e Emerson»

    Monchi: «Il mercato? Aspettiamo Schick...

  • Roma-Qarabag 1-0, giallorossi agli ottavi: il videocommento di Ugo Trani

    Roma-Qarabag 1-0, giallorossi agli ottavi:...

  • Mattarella incontra i campioni della scherma paralimpica

    Mattarella incontra i campioni della scherma...

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

CALCIO

MOTORSPORT

TENNIS