ACCEDI AL Il Messaggero.it


oppure usa i dati del tuo account

Pietropaoli fa il pompiere
«Lariano, -34 alla salvezza»

Pietropaoli fa il pompiere
«Lariano, -34 alla salvezza»

Complici anche i diversi rinvii di domenica scorsa, l’Atletico Lariano si è trovato da solo in vetta alla classifica del girone C di Promozione. La squadra castellana sarebbe raggiungibile solo da Lavinio Campoverde e Sporting Genzano, ma mister Massimo Pietropaoli è troppo esperto per fare (pericolosi) voli pindarici. «Non scherziamo, sono passate appena due giornate. E’ più corretto dire che siamo a 34 punti dal nostro obiettivo primario che è quello della salvezza. Troppa prudenza? Ne ho viste abbastanza in tanti anni di panchina… ».
 
Domenica scorsa la cosa più difficile, forse, è stato arrivare sul campo del Borgo Podgora. «In mattinata ha piovuto davvero tanto e le strade erano quasi impraticabili. Addirittura i nostri ragazzi hanno aiutato la Protezione civile per togliere alcuni alberi caduti sulla strada, ma voglio fare i complimenti ai dirigenti del Borgo Podgora che ci hanno fatto trovare il campo (in erba naturale, ndr) in condizioni più che accettabili considerato tutto quello che era accaduto poche ore prima». Poi il gol del difensore centrale Cipriani (uno dei fedelissimi di Pietropaoli che lo ha avuto anche allo Sporting Genzano) a pochi minuti dalla fine ha consegnato all’Atletico Lariano tre punti pesantissimi.
 
«Non abbiamo rubato nulla, anzi poco prima della rete ci è stato negato anche un rigore solare su Dezi. Anche il Borgo Podgora ha fatto la sua partita e se il match fosse finito in parità non sarebbe certamente stato uno scandalo». Domenica si torna all’Abbafati (dove tra l’altro una riffa metterà in palio tre premi e un totale di sei chili di funghi porcini) per la sfida al La Rustica che invece non ha disputato il proprio match con l’Atletico Torrenova. «Un avversario che ha alcuni ragazzi d’esperienza e diversi giovani interessanti. Inoltre conosco bene mister Fabio Panno, un tecnico che fa giocare un buon calcio alle sue squadre. Noi cercheremo di alimentare un entusiasmo che a Lariano è crescente».


© RIPRODUZIONE RISERVATA



Dimissioni sconosciute: esonerato Ventura, Tavecchio rimane al suo posto. Il commento di Massimo Caputi
Video

Dimissioni sconosciute: esonerato Ventura, Tavecchio rimane al suo posto. Il commento di Massimo Caputi

  • Nicchi: «Noi arbitri al Mondiale ci andiamo comunque»

    Nicchi: «Noi arbitri al Mondiale ci...

  • Gandini: «La Lega di Serie A non è responsabile del fallimento Italia»

    Gandini: «La Lega di Serie A non...

  • Highlights campionato calcio a 5

    Highlights campionato calcio a 5

  • Ministro Lotti: «Il calcio italiano va rifondato»

    Ministro Lotti: «Il calcio italiano va...

  • Malagò: «Fossi in Tavecchio mi dimetterei»

    Malagò: «Fossi in Tavecchio mi...

  • Barzagli: "Abbiamo dato una mazzata al calcio italiano"

    Barzagli: "Abbiamo dato una mazzata al...

  • Italia, la pagina più nera del pallone azzurro: il commento di Massimo Caputi

    Italia, la pagina più nera del...

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

CALCIO

MOTORSPORT

TENNIS