ACCEDI AL Il Messaggero.it


oppure usa i dati del tuo account

Premium riparte, si rifà il look ma non rinuncia al grande calcio

Premium riparte, si rifà il look ma non rinuncia al grande calcio

Premium si rifà il look senza rinunciare al calcio nella stagione 2017-2018. Nuove condizioni, un linguaggio diverso, una struttura più snella e più contenuti: inoltre, è confermata la partecipazione al prossimo bando per dare l'assalto decisivo a tutta la serie. «Noi ci saremo. Così come resterà il calcio come pilastro della nostra programmazione» , le parole di Marco Leonardi, amministratore delegato di Premium. «Abbiamo perso i diritti per la Champions League nel triennio 2018-2021 ma ci sta, ce li eravamo aggiudicati noi nel precedente triennio che si chiude con la finale di Kiev del 26 maggio 2018» . A proposito di Europa, la rete proporrà tutte le partite in diretta il martedì e mercoledì sera, alla guida di Champions League Live ci sarà ancora Sandro Sabatini affiancato quest’anno da Eleonora Boi.

Sandro Piccinini commenterà solo le gara in chiaro. Novità anche in Serie A Live: i nuovi conduttori saranno Roberto Ciarapica e Monica Bertini la domenica pomeriggio; Dario Donato e Giorgia Rossi negli anticipi e posticipi. Come l’anno scorso, Mediaset ha in esclusiva le immagini degli spogliatoi e dei tunnel prima dell’ingresso in campo delle squadre, il doppio bordocampista, l’intervista flash al termine del primo tempo, le prime parole degli allenatori alla fine delle partite. Sulla pay si potrà vedere la Ligue1, i campionati di Scozia, Argentina e Brasile. Infine, alcuni dati: Premium Sport è il canale sportivo più visto d’Italia con una crescita del 22% sulla stagione precedente, una share dello 0,63% sulle 24 ore e una share dell’1.22% sul prime time, +19% rispetto alla stagione 2015/2016. Mediaset segnala l’incremento di ascolti sia in Champions League con 11 match oltre il milione di spettatori che in Serie A con 12 incontri oltre il milione di telespettatori.


© RIPRODUZIONE RISERVATA



Derby Roma-Lazio, saluti romani e cori antisemiti a Ponte Milvio: «Giallorosso ebreo»
Video

Derby Roma-Lazio, saluti romani e cori antisemiti a Ponte Milvio: «Giallorosso ebreo»

  • Crozza-Ventura: «L’importante era non mollare mai e io non ho mollato neanche un centesimo»

    Crozza-Ventura: «L’importante...

  • Inzaghi: «Derby sia all'insegna dello sport e dello spettacolo»

    Inzaghi: «Derby sia all'insegna...

  • Di Francesco: «Ancelotti garanzia per il futuro della Nazionale»

    Di Francesco: «Ancelotti garanzia per...

  • Di Francesco: "Schick ha una fibrosi muscolare. Lo voglio in condizioni ottimali"

    Di Francesco: "Schick ha una fibrosi...

  • Di Francesco: "Il derby è una partita che va al di là della classifica"

    Di Francesco: "Il derby è una...

  • Dimissioni sconosciute: esonerato Ventura, Tavecchio rimane al suo posto. Il commento di Massimo Caputi

    Dimissioni sconosciute: esonerato Ventura,...

  • Nicchi: «Noi arbitri al Mondiale ci andiamo comunque»

    Nicchi: «Noi arbitri al Mondiale ci...

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

CALCIO

MOTORSPORT

TENNIS