ACCEDI AL Il Messaggero.it


oppure usa i dati del tuo account

Sermoneta, Fiumicino e Sezze
tra le otto regine della Coppa Italia

Sermoneta, Fiumicino e Sezze
tra le otto regine della Coppa Italia

Mercoledì pirotecnico, ricco di gol ed emozioni nelle gare di ritorno degli ottavi di finale di Coppa Italia di Promozione. Passa tra le prime otto il Sezze di Mauro Pernarella, cui è sufficiente il pareggio a reti bianche (0-0) al Tasciotti” contro la Garbatella. Forti del 3-2 conquistato in terra romana, oggi pomeriggio i lepini si sono limitati a controllare le iniziative avversarie. Nel primo tempo al 33’ guizzo del bomber setino Coia, che controlla il pallone al limite dell’area e lascia partire una violenta conclusione di destro che finisce alta. Nella ripresa all’8’ occasione per il romano Bendia, che supera anche il portiere setino Stefanini in uscita ma poi trova pronto Di Girolamo a ribattere la conclusione. La prima svolta al 19’, con Starace che, entrato da soli 14’, trova due gialli nel giro di 5 secondi (prima un fallo poi le proteste) e lascia il Garbatella in dieci. Al 25’ la squadra di Pernarella potrebbe chiudere la pratica, ma Pellerani tutto solo calcia altissimo sull’invito di Coia. Al 31’ si ristabilisce la parità numerica per il rosso a Bernardi, con la stessa dinamica di quello a Starace, prima fallo a centrocampo, poi qualche parola di troppo all’indirizzo del direttore di gara. Il Sezze, che non vince in campionato da dieci partite consecutive, resta addirittura in nove per il secondo giallo a Lucarini al 38’, ma a mettere in ghiaccio il risultato ci pensa Stefanini, che prima al 43’ chiude la saracinesca su Manni e poi, in pieno recupero, ipnotizza Bendia.

Passa ai quarti anche il Sermoneta, che dopo il 3-0 dell’andata a Norma, si ripete pure in trasferta vincendo 2-0 contro il Real Cassino: decisivo con una doppietta nel primo tempo al 30 e al 35’ l’esterno offensivo di Latina Peressini. Unica pontina eliminata il Priverno di Ubaldo Stefanini, che, dopo aver ceduto 2-1 due settimane fa sul terreno del Montespaccato (imbattuto e capolista del girone A), ha pareggiato 3-3 al San Lorenzo.

Qualificato anche il Città di Anagni di mister Gerli, capolista solitario e imbattuto del girone D, che, dopo lo 0-0 dell’andata, compie l’impresa vincendo 2-1 a Frascati. Nel primo tempo al vantaggio su rigore del ciociaro Cirelli risponde per i castellani Crisari, ma nella ripresa al 4’ di recupero arriva la rete qualificazione di Gemmiti sull’assist di Cirelli.

Avanzano anche il Fiumicino, che dopo la cinquina casalinga dell’andata (5-0) infligge  un 4-1 perentorio all’Atletico Lariano; la Polisportiva Monti Cimini che batte 4-2 la Vis Subiaco, dopo aver vinto anche in esterna per 2-0, e infine la Cavese, che impatta 1-1 a Montefiascone, ma in casa si era imposta largamente per 4-0. Infine accede tra le prime otto anche il Villalba, che ha rifilato un 4-0 al San Lorenzo Nuovo (doppietta del bomber Prioteasa e altri centri di Iannotti e Neroni), dopo aver vinto anche all’andata per 2-1.
 


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Mercoledì 11 Gennaio 2017 - Ultimo aggiornamento: 19:45

La Juve è travolgente mentre il Napoli si ferma. Il crollo delle milanesi favorisce la Lazio.
Di Massimo Caputi
Video

La Juve è travolgente mentre il Napoli si ferma. Il crollo delle milanesi favorisce la Lazio. Di Massimo Caputi

  • Lazio-Palermo 6-2: il videocommento di Emiliano Bernardini

    Lazio-Palermo 6-2: il videocommento di...

  • Spalletti: «Teniamo duro fino alla fine»

    Spalletti: «Teniamo duro fino alla...

  • Tavecchio: "Il commissariamento è un atto punitivo"

    Tavecchio: "Il commissariamento...

  • Nicchi: "Moviola in campo già dalla prossima stagione"

    Nicchi: "Moviola in campo già...

  • Florenzi: «Il mio infortunio non ha indebolito la Roma»

    Florenzi: «Il mio infortunio non ha...

  • Vandali deturpano il murale di Totti a Monti

    Vandali deturpano il murale di Totti a Monti

  • Ranieri: «Allenare la Lazio? Adesso non accetterei»

    Ranieri: «Allenare la Lazio? Adesso...

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

CALCIO

MOTORSPORT

TENNIS