ACCEDI AL Il Messaggero.it


oppure usa i dati del tuo account

Trastevere, la Rappresentativa H
colorata di granata vince la coppa

Trastevere, la Rappresentativa H 
colorata di granata vince la coppa

L’edizione 2017 della Juniores Cup è stata vinta dalla Rappresentativa “H”. Nella selezione che ha alzato la Coppa al cielo nel torneo dedicato alle selezioni Juniores dei gironi del Campionato d’Italia erano presenti tre giocatori del Trastevere (La Rosa, Donati e Caruso) che hanno vinto il girone e uno del Città di Ciampino (Solfiti).
In finale contro la Rappresentativa “I” oltretutto il primo gol su calcio di rigore è stato trasformato dal trasteverino Mario Larosa, uno dei migliori in campo a prescindere dal gol e che insieme agli altri due compagni di squadra ha collezionato già qualche convocazione in prima squadra. «E’ una bella soddisfazione per loro – ha detto il tecnico della Juniores del Trastevere, Mauro Mazza - anche per la società che è sempre attenza nella valorizzazione dei giovani.  Ora aspettiamo di tornare in campo per le finali nazionali». Gli amaranto ancora non conoscono il proprio avversario. Il primo incontro è fissato comunque il 31 maggio.

Per tornare alla competizione si è rivelata come sempre occasione preziosa per mettere in vetrina i migliori calciatori Juniores della serie D. Il Coordinatore del Dipartimento Interregionale della Lega Nazionale Dilettanti Luigi Barbiero, ha espresso la propria gratitudine verso tutte le società che hanno mandato i loro atleti in Versilia per partecipare a questa competizione: «E’ stata una splendida edizione – ha detto - ringrazio il presidente della Lnd Cosimo Sibilia che ha incoraggiato la manifestazione anche a distanza e ringrazio l'intero staff che ha lavorato alla riuscita del torneo. Ho visto partite combattute, leali e sempre pregevoli dal punto di vista tecnico-tattico. Ringrazio per questo le Società che si sono rivelate, ancora una volta, attente alle esigenze di crescita di questi ragazzi e collaborative con la Lnd. Un pensiero particolare poi lo voglio rivolgere alla Rappresentativa “F” che, comprendendo atleti provenienti anche delle zone terremotate, non si è risparmiata negli sforzi per essere presente ed onorare il torneo con un prestigioso piazzamento tra le prime quattro selezioni».

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Mercoledì 17 Maggio 2017 - Ultimo aggiornamento: 17:07

Roma, le visite mediche per Defrel: «Sono pronto. Il mio ruolo? Punta»
Video

Roma, le visite mediche per Defrel: «Sono pronto. Il mio ruolo? Punta»

  • Roma, Defrel a Trigoria: «Non vedo l'ora di iniziare»

    Roma, Defrel a Trigoria: «Non vedo...

  • Calcio: Napoli, 4-1 al Carpi in amichevole

    Calcio: Napoli, 4-1 al Carpi in amichevole

  • Manolas e De Rossi, stop precauzionale e autografi

    Manolas e De Rossi, stop precauzionale e...

  • Di Francesco: "Mahrez ha la caratteristiche del calciatore che ci serve"

    Di Francesco: "Mahrez ha la...

  • Lazio, Lucas Leiva arriva ad Auronzo di Cadore

    Lazio, Lucas Leiva arriva ad Auronzo di...

  • Cassano ci ripensa: «Volevo smettere ma continuo»

    Cassano ci ripensa: «Volevo smettere...

  • Manolas, Dzeko e De Rossi firmano autografi a Detroit

    Manolas, Dzeko e De Rossi firmano autografi...

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

CALCIO

MOTORSPORT

TENNIS