Roma, frasi rubate e smentite: da Totti a Garcia ecco la verità di Pallotta

immagine Roma, frasi rubate e smentite: da Totti a Garcia ecco la verità di Pallotta
«Quella di Totti è una situazione davvero difficile. Vorrei si ritirasse per entrare nel management, ma lui ha rifiutato». Si è aperto un vero e proprio giallo in casa Roma su queste parole che sarebbero state pronunciate dal presidente James Pallotta nell’ambito della Sloan Sports Analytics Conference di Boston lo scorso 12 marzo. Queste ed altre dichiarazioni pubblicate da un tifoso sul sito chiesaditotti.com hanno creato qualche imbarazzo a Trigoria. Il presidente americano interpellato da ilmessaggero.it, però, ci ha tenuto a fare chiarezza: «Non ho mai detto queste cose su Francesco, ho detto solo che è un grande giocatore ed è stato il migliore in Italia per moltissimo tempo. Potrà rimanere a Roma per quanto tempo vorrà». Nulla di vero anche sull’ipotesi di Totti nell’MLS in una squadra di Miami o di New York. 


LE FRASI CONFERMATE
Il numero uno giallorosso nell’ambito della conferenza, ha parlato anche del nuovo tecnico Luciano Spalletti, fautore di una grande rimonta in campionato: «Il problema con Garcia è che usava sempre la stessa tattica e non seguiva i dati analitici. Per fortuna Spalletti è più aperto a questi dati, sono molto contento di quello che Luciano ha fatto fino ad ora. La Roma ha un team che si occupa di sviluppare e mantenere un grande database dei giocatori provenienti da tutti il mondo. Abbiamo molte statistiche che usiamo per valutare i giocatori che vengono presi in considerazione per l’acquisto». Pallotta ha anche confermato la stima per Morgan De Sanctis: «Vorrei farlo allenatore o direttore quando si ritirerà». Infine sul settore giovanile: «Vorremmo avere più giocatori italiani in prima squadra e sarebbe bello se ci si arrivasse attreverso il settore giovanile. Abbiamo fatto un accordo con alcune università per quei ragazzi che non riescono a sfondare nel calcio professionistico, in modo che abbiano un accesso sicuro all’università».

Se sei già registrato inserisci username e password oppure registrati ora al Il Messaggero.it.

HAI UN ACCOUNT SU UN SOCIAL NETWORK?

Accedi con quello che preferisci

Se non ricordi lo Username o la Password clicca qui