ACCEDI AL Il Messaggero.it


oppure usa i dati del tuo account

Roma-Lazio 2-1: il derby è giallorosso, Perotti e Nainggolan regalano il successo

Roma-Lazio 2-1 derby giallorosso: Perotti e Nainggolan

La Roma vince il derby, 2 a 1, e sorpassa la Lazio in classifica. Il successo, il 6° di fila dei giallorossi, è pesante per la classifica. Di Francesco passa La notte al 3° posto e adesso sa di giocare per il titolo. Inzaghi, però, non esce ridimensionato dalla sfida. Probabilmente paga la stanchezza di alcuni interpreti: sulla prestazione dei biancocelesti pesano gli impegni con le nazionali.

SPETTACOLO ALL'OLIMPICO
La coreografia della Nord, a 10 anni dalla scomparsa, è dedicata a Gabriele Sandri. Anche la Sud, prima di pensare a sventolare le sue bandiere, applaude. E partecipa lo stadio al completo. I tifosi, insomma, danno forza al derby e i giocatori in campo capiscono al volo che non possono deluderli. Il match è equilibrato, con la Roma più aggressiva e la Lazio sempre attenta.

RIPRESA DECISIVA
I giallorossi si prendono il derby all'inizio della ripresa. Ingenuo il fallo da rigore di Bastos su Kolarov prima della trasformazione di Perotti. Che è decisivo subito dopo, quando acchita a Nainggolan la palla per il raddoppio: destro da fuori. Inzaghi prova a rientrare in partita con Lukaku, sicuramente efficace, e Nani. Gli dà una mano Manolas che colpisce di braccio, per appoggiare sul fondo. Rigore concesso da Rocchi, dopo il conculto con il Var. Immobile fa centro e si conferma capocannoniere. Dzeko, a digiuno in campionato dal 1° ottobre, lavora invece per la squadra. Di Francesco aggiusta la Roma con Gerson e Peres per fermare proprio la catena di sinistra della Lazio. E nel finale passa alla difesa a 3, inserendo Jesus, per prendersi la vittoria al debutto nel derby.  

LEGGI LA CRONACA
 

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA



Roma, Manolas gioca a biliardino con i tifosi
Video

Roma, Manolas gioca a biliardino con i tifosi

  • Nainggolan: «Con Di Francesco tutta la squadra si sente coinvolta»

    Nainggolan: «Con Di Francesco tutta la...

  • Monchi: «Il mercato? Aspettiamo Schick e Emerson»

    Monchi: «Il mercato? Aspettiamo Schick...

  • Roma-Qarabag 1-0, giallorossi agli ottavi: il videocommento di Ugo Trani

    Roma-Qarabag 1-0, giallorossi agli ottavi:...

  • Mattarella incontra i campioni della scherma paralimpica

    Mattarella incontra i campioni della scherma...

  • Juventus, Barzagli: «Con l'Olympiacos gara fondamentale»

    Juventus, Barzagli: «Con...

  • Lazio, Inzaghi parla del Var

    Lazio, Inzaghi parla del Var

  • La Roma si allena alla vigilia del Qarabag

    La Roma si allena alla vigilia del Qarabag

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 72 commenti presenti
Prof. SASSAROLI
2017-11-20 12:32:11
Sono nuovo in questo consesso ed ho letto con piacere tutti i commenti, mi sono piaciuti tanto quelli goliardici veri da parte sia dei tifosi romanisti che da parte dei tifosi laziali........ecco, so che sono un nostalgico, ma questo è lo spirito che mi piace e che vorrei tanto vedere più spesso e non solo al derby, al posto delle beceraggini (e non dico di peggio per non incorrere nella mannaia della censura) che ormai caratterizzano il mondo del calcio......... P.S. Non so se è stato già riportato, ma ritengo che il lungo applauso da parte di TUTTO LO STADIO alla coreografia della curva nord in onore di Gabriele Sandri è una di quelle cose che andrebbero consegnate alla storia calcistica.......complimenti davvero alle due tifoserie. P.S. Ovviamente per me niente lutto per i prossimi mesi......
urberomana1973
2017-11-20 09:55:07
Che dire, quasi mi rode di vincere in modo così cristallino....... se non fosse stato per quella sbavatura di MANOlas che ci ha fatto sudare un po' nei minuti finali con qualche lancione alla W il Parroco nella speranza altrui che qualcosa succedesse in area, il derby sarebbe scivolato via senza tiri in porta e con i guanti di Alisson immacolati. Grandissimo Mister, stai dimostrando le doti che io ho sempre visto sin da Sassuolo alla faccia di chi voleva il pelato o qualche nome esotico tipo Emery.... vorrei avere la palla di vetro per vedere dove stavamo adesso! Tornando al derby me li hai ammutoliti tutti e qualcuno di loro anche costretto a dire che abbiamo giocato solo noi e meritato, va bene tutto Eusebio ma non farmi rimpiangere Negro, Trefoloni, Nedved, il gomblotto, le banche ecc......
urberomana1973
2017-11-20 12:40:58
P.S. Comunque secondo me sotto sotto molti laziali stavano a sperà che non glie dava rigore per avere più argomenti ieri, oggi domani.... Il fatto che grazie alla VAR glie lo hanno fischiato (giustamente) li ha stroncati senza nemmeno una scusa se non prendere atto dello zero assoluto prodotto ieri dalla Lazie nella nostra area
lyon
2017-11-19 19:14:12
Posso continuare all'infinito: Roma-Lazio 2-1 - Primo sorpasso giallorosso in un derby da quando esistono i 3 punti a vittoria. Ovvio, la laziese stava sempre sotto. Ristabilita la normalità. Ahmen, mi fermo qui.
lyon
2017-11-19 15:29:03
Quanti sono? ditemi, quanti sono i Natali consecutivi che i laziesi mangiano il panettone con una sconfitta al derby? Cinque? sei ? Mi fate il calcolo?

CALCIO

MOTORSPORT

TENNIS