ACCEDI AL Il Messaggero.it


oppure usa i dati del tuo account

Roma, opzioni di tattica: ​Di Francesco pronto ad altri cambi con Benevento e Udinese

Roma, opzioni di tattica: ​Di Francesco pronto ad altri cambi con Benevento e Udinese

In principio era il 4-3-3. Che poi non è mai una questione di numeri: quattro lì, tre là e tre lassù. Come ha spiegato Eusebio Di Francesco, dipende dall’interpretazione che ogni calciatore è in grado di dare al suo ruolo. E’ chiaro che Florenzi non è Peres, eppure li abbiamo visti entrambi giocare nella stessa posizione. Ci sono interpretazioni, appunto, e categorie, dove uno è semplicemente più forte di un altro. Il sistema di gioco della Roma, da qui in avanti, resterà lo stesso, più o meno. E’ chiaro che se gioca Under è un conto, se in quel ruolo viene schierato Defrel è un altro, o un altro ancora se alto a destra verrà impiegato - vedremo quando - Schick. Nelle due prossime partite, in trasferta con il Benevento (domani, ore 18) e sabato in casa con l’Udinese (ore 15), noteremo dei cambiamenti, nei ruoli e nelle loro interpretazioni. Innanzitutto sarà stimolante vedere chi fino a ora non ha mai giocato. Esempio, Gonalons. Il francese è con Di Francesco dalla prima ora, ma ad oggi non ha un minuto in partite ufficiali. Ci siamo chiesti perché. Forse, Maxime non ha ancora metabolizzato al meglio i movimenti del centrale di centrocampo all’interno di quel contesto. Una cosa è certe: l’allenatore ha assoluto bisogno di contare su un’alternativa a De Rossi, che ha giocato sempre e sempre non potrà giocare. Quindi, il lavoro su Gonalons, oltreché di campo/allenamento, dovrà essere sviluppato in partita. Maxime in un’intervista a Canalplus ha espresso il desiderio, in futuro, di tornare a Lione, dove avrebbe voluto fare «una carriera alla Totti». 

VADO AL MAXIME
Il centrale di centrocampo ha bisogno di stare al centro della squadra, prendere e dare fiducia ai calciatori che gli sono vicino. Un punto di riferimento. Gonalons ancora non lo è, deve diventarlo. Doveva giocare a Genova con la Sampdoria, poi sappiamo tutti cosa è successo. Toccherà a lui tra domani e sabato, o magari entrambe le partite. In difesa, Di Francesco sta cercando pian piano il partner ideale di Manolas. Juan Jesus, Fazio sono quelli più presenti, mentre Moreno sta recuperando e pure lui andrà testato in queste gare. 

ASPETTANDO PATRIK
Va capito anche chi potrà essere l’alternativa a Manolas. Come caratteristiche, Jesus, che sa marcare pur senza avere la velocità impressionante di Kostas. Jesus-Fazio, è la variante dei centrali difensivi. Sugli sterni bassi, Kolarov al momento gioca da solo, quando dovrà riposare, anche a lui toccherà, in questo momento - ovvero in attesa di Emerson - ha solo Jesus, sempre lui, come alter ego. A destra, per adesso la situazione appare migliorata con il rientro di Florenzi. Con Karsdorp al cento per cento (al momento non è facile prevederlo), Florenzi potrà essere utilizzato altrove: da alternativa alle mezz’ali fino a vice- esterni alti. E qui veniamo alle varianti offensive, che sono molteplici. Dzeko, che salterà una delle sfide tra Benevento e Udinese, al momento ha come sostituto Defrel, che fino a ora abbiamo visto solo a destra. In futuro anche Schick. Patrik se farà l’esterno sarà un 4-3-3 un po’ diverso, con le punte laterali più vicine a Dzeko. El Shaarawy è un altro titolare a sinistra, pur diverso da Perotti. A destra, l’esterno vero classico da 4-3-3 è Under. A Benevento potrebbe giocare ancora, così come Pellegrini, che sostituirà Nainggolan, in odore di riposo e non sta nemmeno bene. 
 


© RIPRODUZIONE RISERVATA



La Roma in partenza per Londra
Video

La Roma in partenza per Londra

  • Russia 2018, Svezia avversario da rispettare, ma nessun timore
Il videocommento di Massimo Caputi

    Russia 2018, Svezia avversario da...

  • Roma, Di Francesco scherza con i giornalisti durante la rifinitura

    Roma, Di Francesco scherza con i giornalisti...

  • Roma, rifinitura in vista del Chelsea

    Roma, rifinitura in vista del Chelsea

  • Napoli e Lazio sono certezze, Juve e Roma un cantiere, l'Inter un pericolo per tutte
Il videocommento di Massimo Caputi

    Napoli e Lazio sono certezze, Juve e Roma un...

  • Juve-Lazio, l'emozione di Strakosha

    Juve-Lazio, l'emozione di Strakosha

  • Roma-Napoli 0-1: il videocommento di Ugo Trani

    Roma-Napoli 0-1: il videocommento di Ugo...

  • Juve-Lazio, le parole di Allegri

    Juve-Lazio, le parole di Allegri

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 9 commenti presenti
papa max roma
2017-09-20 11:25:10
calma, biancazzurra .. calma .. si vedra' nel tempo .. oggi mi sembra presto per dare giudizi defnitivi .. oggi si commenta sulla base di intuito .. Gonalons l' hai mai visto ? io no .. non ho memoria di lui .. Moreno l' hai visto ..? io no .. Cengiz puoi giudicarlo appieno ..? io no .. e Shick ? ma la chiave di tutto e' nedlla domanda .. riuscira' Di Francesco a convincere tifosi ed avversari che lui e' un ottimo allenatore ? troppo presto per dare una risposta , no ?
ubrr
2017-09-19 22:04:07
Da quel poco che ho visto Gonalons francamente se dovesse giocare un po' di paura me la mette.
papa max roma
2017-09-19 09:57:04
mi sebra che ci sia un bel gruppo di giocatori pronto a formare lo zoccolo duro della Roma .. qualcuno non mi piaceva ma comincia a piacermi (tipo Alisson ..) qualcun altro (tipo Florenzi ..) c' e' mancato tanto .. e per un anno .. da scoprire Karsdorp e ancora Cengiz che qualcosa di buono e qualcosa di ingenuo l' ha gia fatta vedere .. e poi Moreno ? lui si .. l' affare piu' misterioso di Monchi .. ma la base di qesta Roma e' forte e larga e oggi mi da una certa fiducia .. Alisson .. Florenzi Manolas Fazio (molto piu' affidabile, secondo me .. di Jesus e per ora anche di Moreno e Castan ..) Kolarov (aspettando Karsdorp ed Emerson .. ) .. ottimi Nainggolan De Rossi Strootman Pellegrini .. con Gonalos da vedere e con Gerson che sembra molto migliorato ripetto ad un anno fa .. in attacco Defrel Under Dzeko Perotti e El Shaarawy mi sembrano in grado di soluzione tecniche e cambi adeguati .. aspettando Shick .. la perla del nostro calciomercato .. insomma .. un buon gruppo .. daje Difrance' .. facce vede' che sei fortissimo pure come allenatore ..!!
roma biancazzurra
2017-09-19 10:53:48
so daccordo...so tutti boni..pure quelli che sembravano nn boni...pure queli che giocvavano co a sslazio ed erano ..chii???...pure co 10 anni de meno erano chi???...miracoli trigoriani. Buona giornata...e buon amme.
Gianc
2017-09-19 12:52:08
Gentiletti era bbono.....l'avete venduto ed è diventato ancora più bbono....pe voi.....! Dimme de no....-:))

CALCIO

MOTORSPORT

TENNIS