ACCEDI AL Il Messaggero.it


oppure usa i dati del tuo account

Sarri ammette: «Abbiamo qualche problema in attacco, ma non dobbiamo perdere le nostre certezze»

Sarri

«Ci siamo fatti condizionare dalle notizie che arrivavano dall'Ucraina e questo, a livello di mentalità, è stato un errore». Ai microfoni di Mediaset Premium, l'allenatore del Napoli Maurizio Sarri ricostruisce il ko degli azzurri in Olanda: «Dobbiamo ancora crescere sotto certi punti di vista, soprattutto mentalmente. Se ci aspettavamo la sconfitta del City? In questa competizione può succedere di tutto: avevano la qualificazione già in tasca ed erano a tre giorni dal derby di Manchester». «Ora - aggiunge Sari - all'Europa League non ci penso, arriverà tra due o tre mesi, ma sarà sicuramente una competizione che dovremo tenere in seria considerazione: la onoreremo fino in fondo. Prima dobbiamo pensare a finire l'anno in campionato: in questo momento abbiamo qualche problemino offensivo, non si vedono più certi movimenti e questo ci deve fare pensare. Se il movimento senza palla diventa minore anche la velocità di circolazione diminuisce, il possessore di palla ha meno opzioni e lo sviluppo ne risulta più blando. Questa sconfitta non deve toglierci le nostre certezze, al massimo le nostre certezze possono essere minate dal fatto che abbiamo smesso un filo di fare le cose che prima ci riuscivano regolarmente: penso sia solo un momento, ma è certamente da considerare. Dobbiamo - conclude il tecnico del Napoli - lavorare per risolvere questi problemini».


© RIPRODUZIONE RISERVATA



Roma, Manolas gioca a biliardino con i tifosi
Video

Roma, Manolas gioca a biliardino con i tifosi

  • Nainggolan: «Con Di Francesco tutta la squadra si sente coinvolta»

    Nainggolan: «Con Di Francesco tutta la...

  • Monchi: «Il mercato? Aspettiamo Schick e Emerson»

    Monchi: «Il mercato? Aspettiamo Schick...

  • Roma-Qarabag 1-0, giallorossi agli ottavi: il videocommento di Ugo Trani

    Roma-Qarabag 1-0, giallorossi agli ottavi:...

  • Mattarella incontra i campioni della scherma paralimpica

    Mattarella incontra i campioni della scherma...

  • Juventus, Barzagli: «Con l'Olympiacos gara fondamentale»

    Juventus, Barzagli: «Con...

  • Lazio, Inzaghi parla del Var

    Lazio, Inzaghi parla del Var

  • La Roma si allena alla vigilia del Qarabag

    La Roma si allena alla vigilia del Qarabag

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
therevenger73
2017-12-07 05:31:22
Stagione quasi finita... In champions usciti umiliati non tanto dal confronto con il city quanto con il resto del girone.. In campionato si è capito che poi alla fine i veri valori escono fuori e il napoli non ha una rosa adeguata... Che resta? La coppa Italia e l'europa league e un tecnico che non si prende mai le colpe.. Contento de laurentis contenti tutti

CALCIO

MOTORSPORT

TENNIS