ACCEDI AL Il Messaggero.it


oppure usa i dati del tuo account

Juventus, tutto facile con il Sassuolo: 3-1
Super Higuain, doppietta. Tris di Pjanic

Juventus, tutto facile con il Sassuolo: 3-1
Super Higuain, doppietta. Tris di Pjanic

Ecco la vera Juve, semplicemente devastante. Higuain ribalta il Sassuolo con una doppietta nei primi 10 minuti da titolare in maglia bianconera, Pjanic bagna l’esordio con la rete del 3-0, poi ci pensa Antei (con la collaborazione di Buffon) a ravvivare una partita che a tratti sembra una sgambata di allenamento del giovedì. Un ottimo biglietto da visita in vista del Siviglia, prossimo avversario mercoledì in Champions. La Juve, favorita per lo scudetto e a punteggio pieno in campionato, si scopre micidiale con Pjanic e Higuain a regime, senza considerare le le assenze per turnover di Barzagli, Dani Alves, Asamoah e Cuadrado e quelle per infortunio di Marchisio e Sturaro. Le assenze di Defrel e Berardi pesano più del previsto nello scacchiere di Di Francesco, il Sassuolo regge 4 minuti prima di essere colpito da Higuain, lanciato in contropiede da un’azione corale a cui partecipano Pjanic, Khedira e Dybala. Dopo una manciata di minuti il Pipita concede il bis con una girata al volo da fuoriclasse , Pjanic allunga sul 3-0, e Antei accorcia le distanze approfittando di un’uscita sciagurata di Buffon su corner. Nella ripresa la Juve amministra il vantaggio e sfiora il poker con Lichtsteiner in mischia e Pjanic, Politano sfiora il 2-3 con un palo a Buffon battuto, Allegri risparmia Higuain (per lui standing ovation al momento della sostituzione con Mandzukic e media realizzativa spaventosa di un gol ogni 40 minuti) e Khedira in vista della Champions, il risultato non cambia e nemmeno la sensazione di una Juve stra-favorita per lo scudetto, il sesto consecutivo.

LEGGI LA CRONACA 







 


© RIPRODUZIONE RISERVATA



Di Francesco: “I rinnovi non mi meravigliano. Tanti ambiscono alla Roma”
Video

Di Francesco: “I rinnovi non mi meravigliano. Tanti ambiscono alla Roma”

  • Di Francesco: "Lo scorso anno 87 punti e non si è vinto niente"

    Di Francesco: "Lo scorso anno 87 punti...

  • Totti e il nome impronunciabile del bar: il saluto del capitano è esilarante

    Totti e il nome impronunciabile del bar: il...

  • Monchi: "La partita con il Chievo sarà la prova del nove"

    Monchi: "La partita con il Chievo...

  • Roma, Manolas gioca a biliardino con i tifosi

    Roma, Manolas gioca a biliardino con i tifosi

  • Nainggolan: «Con Di Francesco tutta la squadra si sente coinvolta»

    Nainggolan: «Con Di Francesco tutta la...

  • Monchi: «Il mercato? Aspettiamo Schick e Emerson»

    Monchi: «Il mercato? Aspettiamo Schick...

  • Roma-Qarabag 1-0, giallorossi agli ottavi: il videocommento di Ugo Trani

    Roma-Qarabag 1-0, giallorossi agli ottavi:...

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
2 di 2 commenti presenti
robertosinga
2016-09-10 20:27:38
Ho visto la partita e mi permetto di far presente che se Higuain, che è un ottimo giocatore, viene marcato in quel modo (nel primo gol il marcatore guardava la palla e non Higuain che era a 10 metri, e nel secondo era a oltre 5 metri con Higuain al centro dell'area completamente solo è dimenticato) allora Higuain di gol ne fa due ad ogni partita. Con cavolo che i difensori juventini ti marcano in quel modo.
os veritatis
2016-09-10 20:12:51
Terrestri miei, obiettivamente l'intero campionato per questi è troppo facile. Se hai un giocatore buono te lo portano via. Inutile, noi siamo solo comparse. Mi domando se non si può dare loro la vittoria a tavolino, così nessuno si avvantaggia, e così si possono concentrare meglio sulla CL. Perché io con questi campionati non mi diverto nemmeno un po', non so voi. Quanto i miei amici zebrati, per loro vincere in campionato dovrebbe essere come menare i ragazzini piccoli, non so che soddisfazione ne ricavino. Ma forse la ricavano, non lo so. Sempre meglio darle che prenderle, no? Saluti appandorati *** (; - BdV/Anchise

CALCIO

MOTORSPORT

TENNIS