ACCEDI AL Il Messaggero.it


oppure usa i dati del tuo account

Il Cittadella resta in testa, pari tra Latina e Benevento, Perugia-Ternana 1-1, ma al Curi è malore fatale per un tifoso

Il Cittadella resta in testa, pari tra Latina e Benevento, Perugia-Ternana 1-1, ma al Curi è malore fatale per un tifoso

Cittadella da impazzire, un po’ come il Sassuolo, potremmo inscenare lo stesso racconto onirico. Cioè, al comando della serie B c’è la realtà più piccola, mai stata in serie A, come i neroverdi sono al debutto in Europa. Il 3-1 al Novara è prepotente. I veneti restano a punteggio pieno, inseguiti da un quartetto. Capolista a parte, il torneo è molto equilibrato.

Cittadella-Novara 3-1: 37’ pt e 6’ pt Strizzolo; st 27’ Litteri, 40’ Di Mariano (N). Il capocannoniere Litteri continua a segnare, 4 reti assieme a Maniero. Verona-Avellino 3-1: pt 12’ Bessa, 36’ Belloni (A), 38’ Pisano, 41’ Romulo. Come nella 1^ giornata, l’Hellas dilaga nel primo tempo. Pisa-Brescia 1-0, 23’ st Eusepi. Sorprende la matricola toscana, sempre in crisi societaria. Brocchi perde la sfida con l’amico Gattuso, di cui era riserva al Milan. Latina-Benevento 1-1, st 27’ De Vitis (L), 43’ Pajac. Nel finale, gli stregoni si riprendono il punto perso in settimana, a tavolino. Spal-Entella 2-2: pt 7’ Pellizzer (E), 33’ Caputo (E), 38’ Giani, 39’ Schiattarella; espulso Palermo al 9’ st. Ferrara si entusiasma per il recupero della matricola di Leonardo Semplici, in B dopo 23 anni. Trapani-Ascoli 1-1: 35’ pt Gatto (A) rig, 17’ st Petkovic. Il rigore è provocato da Nizzetto su Orsolini. Spezia-Pro Vercelli 2-1: st 26’ Nenè rig, 36’ Piu, 47’ La Mantia (P). Il derby di nordovest premia gli aquilotti, dal 1925 a caccia della serie A. Non era rigore l’intervento di Ardizzone su Sciaudone, allo scadere i piemontesi sfiorano un pari meritato.

Perugia-Ternana 1-1: st 7’ Bianchi (P), 10’ Faletti. Molto intenso il derby umbro. Un tifoso del Perugia è morto oggi pomeriggio allo stadio Renato Curi in seguito ad un malore. L'uomo stava assistendo al derby tra Perugia e Ternana. La partita, su richiesta di alcuni tifosi che, capita la gravità della situazione hanno parlato con i giocatori delle due squadre, è stata interrotta durante le, purtroppo inutili, manovre di rianimazione. Poi però l'arbitro, sentito il delegato della Lega di serie B, ha disposto la ripresa della partita che si è giocata in un clima surreale: i giocatori in campo hanno «giocato non giocando», facendo solo qualche passaggio a centrocampo, con i tifosi tutti in silenzio per la tragedia che si stava consumando. Grande fair play da parte di entrambe le tifoserie che hanno immediatamente tolto gli striscioni e hanno atteso sperando in un miracolo che però non è arrivato.

La classifica. Cittadella 12; Benevento (-1), Verona, Bari, Frosinone e Pisa 7; Spezia 6m Spal, Brescia, Carpi, Entella e Ternana 5, Cesena, Trapani, Novara e Vicenza 4, Ascoli e Perugia 3; Salernitana, Latina, Avellino e Pro Vercelli 2. Martedì alle 20,30 il 5° turno.


© RIPRODUZIONE RISERVATA



Defrel incontra i tifosi al Roma Store
Video

Defrel incontra i tifosi al Roma Store

  • Lazio, porte aperte a Formello

    Lazio, porte aperte a Formello

  • Juan Jesus incontra i tifosi al Roma Store

    Juan Jesus incontra i tifosi al Roma Store

  • Malagò: «La Var è una conquista, il tema è come applicarla»

    Malagò: «La Var è una...

  • Lazio, Diaconale contro Giacomelli: «Gara segnata dal pregiudizio»

    Lazio, Diaconale contro Giacomelli:...

  • Lazio-Torino, il videocommento di E. Bernardini

    Lazio-Torino, il videocommento di E....

  • La Roma sciupa e il Napoli gira a vuoto: sorride solo l'Inter. Il videocommento di Massimo Caputi

    La Roma sciupa e il Napoli gira a vuoto:...

  • Chievo-Roma 0-0: il videocommento di Ugo Trani

    Chievo-Roma 0-0: il videocommento di Ugo...

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

CALCIO

MOTORSPORT

TENNIS