ACCEDI AL Il Messaggero.it


oppure usa i dati del tuo account

Sporting Genzano in frenata, Trinca:
«Ma quale crisi, ambiente compatto»

Sporting Genzano in frenata, Trinca:
«Ma quale crisi, ambiente compatto»

Otto vittorie consecutive e la sensazione (annunciata) di una schiacciasassi. Poi l’improvvisa frenata con due punti racimolati nelle ultime tre partite. E’ un momento negativo per lo Sporting Genzano che comunque ha mantenuto la vetta della classifica del girone C di Promozione anche dopo il pari (1-1) sul campo del Borgo Podgora. «Una gara che abbiamo dominato totalmente – dice il capitano dello Sporting Filiberto Trinca – Abbiamo sciupato tantissime occasioni e questo è stato il nostro unico limite. Ma difficilmente partite come quella di domenica o come quella precedente col Fonte Meravigliosa le pareggeremo ancora…».
 
Il capitano sgombra il campo dai classici dubbi che si “insinuano” in queste occasioni. «Siamo assolutamente con mister Pedini e tutto l’ambiente dello Sporting Genzano è compatto. Semplicemente è accaduto che, siccome questa squadra deve vincere per forza il campionato, anche qualche minimo passo falso fa scalpore. Tutti gli avversari contro di noi giocano la gara della vita, ma siamo ancora davanti a tutti e, dopo la sfida di Coppa di domani contro il Suio che giocheremo con grande concentrazione, avremo due partite casalinghe di campionato da poter sfruttare al meglio».
 
Sulle avversarie il discorso del centrocampista centrale classe 1985 è abbastanza lineare. «La classifica ad oggi dice che Lavinio Campoverde e Frascati sono le antagoniste più pericolose, anche se mi ha fatto un’ottima impressione anche l’Airone quando l’ho vista. Comunque ribadisco che, con tutto il rispetto per gli altri, dobbiamo pensare solo a noi stessi perché sappiamo che dipende soprattutto da noi».


© RIPRODUZIONE RISERVATA



Costacurta: «Vorrei che negli stadi si cantasse l’inno anche di altre nazionali»

  • Di Francesco al convegno “Il calcio e chi lo racconta”

    Di Francesco al convegno “Il calcio e...

  • Torino, Damascan il nuovo granata

    Torino, Damascan il nuovo granata

  • Golf for Autism

    Golf for Autism

  • Inzaghi sul Var

    Inzaghi sul Var

  • Arbitro Chapron perde la testa

    Arbitro Chapron perde la testa

  • Intervista a Paolo Barelli di Massimo Caputi

    Intervista a Paolo Barelli di Massimo Caputi

  • Con gli occhi di una campionessa: Sofia Goggia si racconta in 90 secondi

    Con gli occhi di una campionessa: Sofia...

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

CALCIO

MOTORSPORT

TENNIS