ACCEDI AL Il Messaggero.it


oppure usa i dati del tuo account

Bacca, no alla Cina: «Voglio andare in Europa con la maglia del Milan»

Bacca, no alla Cina: «Voglio andare in Europa con la maglia del Milan»

All'incessante ricerca di un attaccante, Fabio Cannavaro è pronto a giocarsi tutte le sue fiches in questi giorni. Il tecnico del Tianjin Quanjian continuerà a scandagliare i campionati europei, con un piano A sempre in mente: Nikola Kalinic. L'attaccante viola resta il preferito dell'ex Capitano della Nazionale. E' l'obiettivo principale, da perseguire fino ad un soffio dal gong finale, previsto per il 28 febbraio. La doppia offerta è già pronta: 45 milioni alla Fiorentina e circa 12-15 all'attaccante croato. Ma non sarà facile convincere Kalinic (l'affare in realtà a gennaio saltò per il mancato accordo sulle commissioni), che in più occasioni ha ribadito di voler rimanere a Firenze.

"FELICE AL MILAN"
Nella lunga lista di Cannavaro figura anche Carlos Bacca. Un profilo già noto agli intermediari dei club cinesi: sono settimane che il colombiano respinge le offerte che piovono dall'Oriente. L'attaccante del Milan ha spiegato ai numerosi emissari asiatici di essere "felice in Italia". «Come si fa a dire no ai tantissimi soldi cinesi? Si resiste con la testa e con i piedi per terra. I soldi non sono tutto nella vita, prima c’è Dio, poi la mia famiglia: queste sono le cose più importanti di tutte. Il prossimo gol dedicato ai tifosi? Speriamo, sto lavorando per questo. i tifosi si aspettano di più da me e per questo sto lavorando tanto per dare tutto per questa maglia, perché ho sempre fatto gol. Sono contento e felice di restare qui e voglio dare tutto nelle prossime partite. Voglio andare in Europa con questa maglia perché dev’essere una grandissima emozione farlo. Lavoro per questo e per stare sempre meglio».

Tra i giocatori contattati dal Tianjin, spicca poi Mitroglu, bloccato però dal Benfica. In questo momento della stagione è complicato per i club privarsi dei loro attaccanti. E Rooney? Secondo la stampa inglese, il suo agente sarebbe in Cina per trattare. Per lui è pronto un assegno da 42 milioni a stagione dal Jiangsu, valido anche dall'estate prossima.


© RIPRODUZIONE RISERVATA



Di Francesco: "Schick non è libero con la testa"
Video

Di Francesco: "Schick non è libero con la testa"

  • Monchi: "La Roma non sta smobilitando, ma ascolto le offerte"

    Monchi: "La Roma non sta smobilitando,...

  • Karsdorp: controlli medici a Villa Stuart

    Karsdorp: controlli medici a Villa Stuart

  • Di Francesco: “Pressioni e mercato possono condizionare i giocatori”

    Di Francesco: “Pressioni e mercato...

  • Costacurta: «Vorrei che negli stadi si...

  • Di Francesco al convegno “Il calcio e chi lo racconta”

    Di Francesco al convegno “Il calcio e...

  • Torino, Damascan il nuovo granata

    Torino, Damascan il nuovo granata

  • Golf for Autism

    Golf for Autism

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

CALCIO

MOTORSPORT

TENNIS