ACCEDI AL Il Messaggero.it


oppure usa i dati del tuo account

Fa Cup, in campo le grandi: Conte sfida il Peterborough, c'è United-Reading. Torna la Liga

Fa Cup, in campo le grandi: Conte sfida il Peterborough, c'è United-Reading. Torna la Liga

Volate via le feste natalizie, il pallone europeo torna a rimbalzare a ritmi regolari. In particolare, dopo aver regalato l’enormità di 40 partite tra il 17 dicembre e lo scorso mercoledì, la Premier League si concederà un turno di riposo e lascerà il campo al mito della Fa Cup, la coppa d’Inghilterra istituita nel 1872. Riprenderà il cammino la Liga, come pure la Coppa di Francia. Viceversa la Bundesliga dormirà nel suo letargo fino al 20.

Si diceva della Fa Cup. Il programma offrirà i 32esimi di finale e domani opporrà il Manchester Utd di Mourinho al Reading nella cornice dell’Old Trafford (ore 13.30, Fox Sports Plus). Poco più tardi, a Goodison Park, a sfidarsi saranno l’Everton e il Leicester City di Claudio Ranieri, campione d’Inghilterra in carica. Potrebbe sembrare un impegno da nulla, per le Foxes: o, comunque, una seccatura piovuta all’inizio dell’anno. Invece Ranieri sa bene di essere arrivato al momento delle scelte. È chiaro a tutti (e anche all’allenatore) che il Leicester non abbia la statura tecnica e mentale esatta per competere in tre manifestazioni come la Premier, la Champions League e la Fa Cup. Da qui a 50/60 giorni, del resto, agli occhi di Ranieri appariranno nell’ordine il Chelsea, il Manchester Utd, il Siviglia in Europa, il Liverpool, l’Arsenal e di nuovo il Siviglia. Considerando che il Leicester oggi è quint’ultimo in campionato e rischia la retrocessione, non sarebbe insomma una clamorosa sorpresa scoprire che Sir Claudio possa coltivare la tentazione di sfilarsi dalla coppa, per quanto prestigiosa sia. Oltre tutto è già accaduto il 20 settembre, quando è uscito dalla coppa di Lega. Venendo all’Arsenal, in serata farà visita al Preston North End (ore 18.30, Fox Sports).

Domenica spetterà al Chelsea di Antonio Conte il dovere di rassicurare i tifosi e la critica. Reduci dalla sberla ricevuta dal Tottenham, i Blues si misureranno in casa con il Peterborough, una squadra della terza divisione inglese (ore 16, Fox Sports Plus). Poco prima sarà il Liverpool di Klopp a ospitare il Plymouth (ore 14.30, Fox Sports). Va ricordato che le partite di Fa Cup sono a eliminazione diretta; e si ripetono in caso di parità al 90’.

Sul versante spagnolo, il Real Madrid riceverà il Granada al Bernabeu (ore 13, Fox Sports) e cercherà di confermarsi capolista della Liga, incrementando il vantaggio di tre punti – e una gara in meno – acquisito rispetto al Barcellona, secondo e sconfitto due giorni fa dall’Athletic Bilbao nell’andata degli ottavi di Copa del Rey. Per evitare di sprofondare in crisi, i blaugrana proveranno l’acrobazia di battere in trasferta il Villarreal, quarto in classifica e avversario europeo della Roma (ore 20.45, Fox Sports). Più che gestire l’ordinario, Luis Enrique dovrà inventarsi l’impossibile. Domenica sera, infine, il Nizza di Balotelli affronterà il Lorient nei 32esimi di Coppa di Francia.
 


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Venerdì 6 Gennaio 2017 - Ultimo aggiornamento: 17:51

Il campionato e il gioco delle coppie. Il videocommento di Massimo Caputi
Video

Il campionato e il gioco delle coppie. Il videocommento di Massimo Caputi

  • Verona-Lazio: il videocommento di Emiliano Bernardini

    Verona-Lazio: il videocommento di Emiliano...

  • Tavecchio: «Che coraggio chi paragona la Serie A a Liga e Premier»

    Tavecchio: «Che coraggio chi paragona...

  • Ciclismo Juniores, Pirrone bissa l'oro mondiale

    Ciclismo Juniores, Pirrone bissa l'oro...

  • Di Francesco: "Alla Roma abbiamo puntato sul collettivo"

    Di Francesco: "Alla Roma abbiamo...

  • Di Francesco: "La Roma può competere con Juve e Napoli"

    Di Francesco: "La Roma può...

  • Roma, Schick termina gli esami a Villa Stuart: «Mi sento bene»

    Roma, Schick termina gli esami a Villa...

  • Valentino Rossi può correre ad Aragon

    Valentino Rossi può correre ad Aragon

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

CALCIO

MOTORSPORT

TENNIS