ACCEDI AL Il Messaggero.it


oppure usa i dati del tuo account

Torna in vasca anche il Settebello dopo il "caso morbillo": il debutto è con la Francia

Torna in vasca anche il Settebello dopo il "caso morbillo": il debutto è con la Francia

Un altro salto in alto per le ragazze del sincro: Linda Cerruti e Costanza Ferro salgono, nel duo tecnico, al sesto posto mondiale, da settime che erano e con un punteggio, 89.2463, più alto di quello che portò il bronzo europeo a Londra. La Spagna non è poi così lontana. Ovviamente la vittoria nella gara è della Russia, davanti a Cina e Ucraina. Le azzurre apprezzano l’esito e il mondo del sincro è in attesa del domani. Un domani che si chiama finale del duo tecnico misto, con Giorgio Minisini e Manila Flamini e il loro Urlo da Lampedusa che sono stati secondi nel turno di qualificazione. Dietro ai russi, certo, ma davanti all’Adamo dei sincronetti, l’americano Bill May. La finale è alle 11.

LE MAGNIFICHE SETTE
Certo, definirle già “magnifiche” è forse in largo anticipo; ma le ragazze del Setterosa lo sono state almeno nella partita inaugurale del torneo. Questa mattina, con un pubblico da circa 1000 spettatori, di domenica alle 9,30, il che simboleggia la passione ungherese per la pallanuoto, hanno battuto il Canada 10 a 4 e la bomber Bianconi di questi 10 gol ne ha messi a segno 4, da sola quanto tutto il Canada. Risultati completi su www.federnuoto.it.

SETTEBELLO IN VASCA
Dopo il “caso morbillo”, il Settebello rivoluzionato scende in acqua e debutta nel torneo mondiale domani contro la Francia: più che una rivoluzione, per Stefano Tempesti che torna in porta si dovrebbe parlare di restaurazione. Illustri precedenti: nella pallanuoto all’europeo di Budapest, sempre qui, stessa piscina, ci fu la convocazione quasi quand’erano a bordo vasca di Attolico per sostituire proprio Tempesti e l’Italia eliminò l’Ungheria e fu d’argento contro la Serbia. Il match è alle 12.10.

COPPIE DA TUFFI
Dodicesime in qualificazione, sono diventate undicesime in finale Noemi Bakti e Chiara Pellacani nei tuffi sincronizzati dalla piattaforma, con cinesi alla vittoria. La Bakti sarà compagna di Giovanni Tocci nel team event, con lui a provare un tuffo da 10 metri. Oggi da lassù tocca ai maschi e l’Italia si affida alla coppia Barbu-Placidi, Bolzano-Roma.


© RIPRODUZIONE RISERVATA



Intervista a Paolo Barelli di Massimo Caputi
Video

Intervista a Paolo Barelli di Massimo Caputi

  • Con gli occhi di una campionessa: Sofia Goggia si racconta in 90 secondi

    Con gli occhi di una campionessa: Sofia...

  • Monchi e Baldissoni rientrano a Roma dopo il meeting a Londra

    Monchi e Baldissoni rientrano a Roma dopo il...

  • Andrea Petkovic, show in campo

    Andrea Petkovic, show in campo

  • Machach a Villa Stuart per le visite mediche con il Napoli

    Machach a Villa Stuart per le visite mediche...

  • Roma, Castan a Villa Stuart per le visite mediche con il Cagliari

    Roma, Castan a Villa Stuart per le visite...

  • Panini, presentato il nuovo album dei calciatori

    Panini, presentato il nuovo album dei...

  • Lazio, Lotito: “Investiamo sulla storia. Siamo un esempio”

    Lazio, Lotito: “Investiamo sulla...

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

CALCIO

MOTORSPORT

TENNIS