ACCEDI AL Il Messaggero.it


oppure usa i dati del tuo account

Kondogbia "salta" l'allenamento, Spalletti si infuria,
Spinazzola non parte per l'amichevole di Valencia

Kondogbia "salta" l'allenamento, Spalletti si infuria,
Spinazzola non parte per l'amichevole di Valencia

Geoffrey Kondogbia non si è presentato oggi al centro sportivo «Suning» per sostenere l'ultimo allenamento con l'Inter prima della trasferta a Lecce per l'amichevole con il Betis Siviglia. Alla base della decisione del francese ci sarebbe la voglia di cambiare aria, con il Valencia che osserva interessato l'evolversi della situazione. L'Inter è irritata per il comportamento poco professionale del giocatore e non lo convocherà per la gara con il Betis. Kondogbia corre il forte rischio di un provvedimento disciplinare.

«L'asssenza di Kondogbia? Lui aveva quest'idea di cambiare che gli viene da lontano, purtroppo per convincerlo qualcuno gli è andato sotto forte e gli ha fatto delle promesse. Ma le promesse devono essere condivise, doveva farle anche a noi; non lo abbiamo pagato due lire...Diceva che una squadra lo vuole e ne potevamo parlare, non possiamo tenere per forza le persone se vogliono andare via». Non usa mezze parole il tecnico dell'Inter, Luciano Spalletti, sull'assenza ingiustificata di Geoffrey Kondogbia all'allenamento di oggi, appena arrivato a Malpensa, da dove l'Inter partirà alla volta di Brindisi. «La sua sostituzione? Attualmente non è questo il nostro discorso, vogliamo capire cosa è successo al ragazzo, sicuramente sarà una cosa che gli darà dei ripensamenti perché così non si può fare».

Leonardo Spinazzola non è partito con i compagni alla volta di Valencia, dove alle 21,30 al «Mestalla» l'Atalanta affronterà i padroni di casa per il Trofeo Naranja. Il ventiquattrenne esterno sinistro di Foligno figurava regolarmente nei 23 convocati della vigilia, ma dopo un tamtam di voci in rete anche fonti interne alla società hanno confermato che non s'è imbarcato sul volo con squadra ed entourage. Anche in assenza di posizioni ufficiali, è verosimile che sull'assenza del giocatore abbiano pesato i rumors di calciomercato che lo danno vicino al rientro anticipato alla Juventus nonostante il prestito biennale.


 


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Venerdì 11 Agosto 2017 - Ultimo aggiornamento: 18:03

Russia 2018, Svezia avversario da rispettare, ma nessun timore
Il videocommento di Massimo Caputi
Video

Russia 2018, Svezia avversario da rispettare, ma nessun timore Il videocommento di Massimo Caputi

  • Roma, Di Francesco scherza con i giornalisti durante la rifinitura

    Roma, Di Francesco scherza con i giornalisti...

  • Roma, rifinitura in vista del Chelsea

    Roma, rifinitura in vista del Chelsea

  • Napoli e Lazio sono certezze, Juve e Roma un cantiere, l'Inter un pericolo per tutte
Il videocommento di Massimo Caputi

    Napoli e Lazio sono certezze, Juve e Roma un...

  • Juve-Lazio, l'emozione di Strakosha

    Juve-Lazio, l'emozione di Strakosha

  • Roma-Napoli 0-1: il videocommento di Ugo Trani

    Roma-Napoli 0-1: il videocommento di Ugo...

  • Juve-Lazio, le parole di Allegri

    Juve-Lazio, le parole di Allegri

  • Juventus-Lazio 1-2: il videocommento di E. Bernardini

    Juventus-Lazio 1-2: il videocommento di E....

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

CALCIO

MOTORSPORT

TENNIS