ACCEDI AL Il Messaggero.it


oppure usa i dati del tuo account

Barcellona-Juventus, le pagelle: Dybala schiacciato da Messi, Higuain in ritardo

Barcellona-Juventus, le pagelle: Dybala schiacciato da Messi, Higuain in ritardo

Buffon 6: La sua manona salva la Juve su botta di Suarez, immobile sui due colpi di biliardo di Messi, fortunato sulla punizione di Messi che carambola sul palo e poi sulla sua schiena, esce alla disperata sull’azione del 2-0, spalancando la porta a Rakitic.

De Sciglio 5: Scende in campo con personalità, è suo il primo tiro che mette paura a ter Stegen. Bene fino alla distorsione alla caviglia, poi errore grossolano con passaggio in orizzontale e palla regalata in area a Dembelè, gol sfiorato.
(dal 41’ pt. Sturaro 5,5: Non è il suo ruolo ma gioca di fisico e regge)

Barzagli 6: L’ultimo ad arrendersi, sbroglia un paio di brutti palloni al limite dell’area e nel primo tempo tiene a galla la difesa, finisce alla deriva con i compagni nella ripresa.

Benatia 5: Non è Chiellini e si vede. Dalla sua parte nascono i pericoli maggiori, in ritardo su Messi in occasione del primo gol, perde il pallone che innesca il 2-0 di Rakitic, scherzato dall’Argentino sul terzo gol.

Alex Sandro 5: Non si affaccia mai oltre la metà campo, buon salvataggio su Dembelè ma in fase difensiva è spesso in ritardo, e pasticcia in occasione del 2-0. 

Bentancur 5,5: Debutto da titolare al Camp Nou, inizia di personalità e tecnica, ma cala alla distanza, nel secondo tempo non si vede mai.
(dal 18’ st. Bernardeschi 5: Non cambia l’inerzia della partita, ha sui piedi un paio di palloni interessanti ma sbaglia malamente)

Pjanic 6: Primo tempo ordinato, tocca tantissimi palloni e se la gioca alla pari con Iniesta. Nella ripresa naufraga e accusa il possesso palla blaugrana.

Matuidi 6: Lotta come un leone, a tratti anche in modo disordinato, ma là in mezzo si sente eccome. Recupera palloni e regge fisicamente fino alla fine.

Douglas Costa 5,5: Nel primo tempo si vede con un paio di strappi e qualche giocata. Ha grandi qualità ma serve più personalità, soprattutto quando la squadra fatica.

Dybala 5: Schiacciato dal confronto con Messi, un paio di tiri e nulla più. Brutto errore a inizio ripresa da ottima posizione, poteva riaprirla. Corre e suda ma sembra non trovare la posizione, in Europa ci si aspetta di più da uno come lui.

Higuain 4,5: La sensazione è che sia in netto ritardo di condizione. Corre poco in generale, fatica negli scatti, ha pochi palloni giocabili ma fa poco/nulla per creare spazi. Nessun dribbling, nessun tiro in porta, fuori dal gioco. I campioni si vedono soprattutto nelle partite che contano. (dal 42’ st. Caligara ng).

Allegri 5: Fa quello che può senza 8 giocatori, dei quali 7 possibili titolari. Sceglie coraggiosamente De Sciglio e Bentancur, ma Dybala e Douglas Costa alle spalle di Higuain faticano a trovarsi. Non ha cambi all'altezza in panchina.


© RIPRODUZIONE RISERVATA



Dimissioni sconosciute: esonerato Ventura, Tavecchio rimane al suo posto. Il commento di Massimo Caputi
Video

Dimissioni sconosciute: esonerato Ventura, Tavecchio rimane al suo posto. Il commento di Massimo Caputi

  • Nicchi: «Noi arbitri al Mondiale ci andiamo comunque»

    Nicchi: «Noi arbitri al Mondiale ci...

  • Gandini: «La Lega di Serie A non è responsabile del fallimento Italia»

    Gandini: «La Lega di Serie A non...

  • Highlights campionato calcio a 5

    Highlights campionato calcio a 5

  • Ministro Lotti: «Il calcio italiano va rifondato»

    Ministro Lotti: «Il calcio italiano va...

  • Malagò: «Fossi in Tavecchio mi dimetterei»

    Malagò: «Fossi in Tavecchio mi...

  • Barzagli: "Abbiamo dato una mazzata al calcio italiano"

    Barzagli: "Abbiamo dato una mazzata al...

  • Italia, la pagina più nera del pallone azzurro: il commento di Massimo Caputi

    Italia, la pagina più nera del...

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 8 commenti presenti
franconegiallorosso
2017-09-13 13:08:40
All'età di Dybala Messi aveva vinto 7 campionati spagnoli e 3 coppe dei campioni, senza contare altri tornei minori. In 621 partite ha segnato 526 reti... finiamola con paragoni che non hanno ragione di esistere. Lo scorso anno la Juventus battè un Barcellona in piena crisi atletica e tutti a strombazzare la sua forza. Oggi le cose sono tornate al loro posto, per quanto si chiacchieri in calcio italiano e le sue squadre non sono in grado di competere con le migliori straniere.
Calmezza
2017-09-13 14:24:58
Dybala non è una pippa, anzi (magara aveccelo) ma il confronto con Messi ad ora è improponibile, così come la Juve con il Barca (immagina con le altre italiane). Esistono anche le mezze misure... che c'entra Defrel in tutto ciò?
Greyhair
2017-09-13 10:04:38
Co quello che c'ha devo legge che nun c'ha cambi all'altezza? AHAHAHAHAHAHAHH!!!!! Ancora nun jie bastano? Ancora l'altri? ahahahahahahh!!!!
Alberone
2017-09-13 14:02:58
Vero...Dybala è una pippa. il vero campione è Defrel che è dotato di tecnica sopraffina...si è visto ieri sera con quale maestria e quale delicatezza di piede ha stoppato una palla in area. Ma aripiateve va....se ci giocavate voi contro il Barcellona l'arbitro fermava la partita per pietà.
Nikita
2017-09-13 14:46:38
Alberone non scattare subito...ahahah!! Guarda che leonardo è tifosissimo della Juve e se dice che Dybala non è come Messi è perchè lo pensa davvero!! E non lo pensa solo lui... (ps. ciao leonardo!)

CALCIO

MOTORSPORT

TENNIS