ACCEDI AL Il Messaggero.it


oppure usa i dati del tuo account

Italia, Tavecchio: «Profondamente delusi. Domani riunione per le scelte future»

Vergogna Nazionale Italia fuori dai
Mondiali. Tavecchio: domani decido

«Siamo profondamente amareggiati e delusi per la mancata qualificazione al Mondiale, è un insuccesso sportivo che necessita di una soluzione condivisa e per questo ho convocato domani una riunione con le componenti federali per fare un'analisi approfondita e decidere le scelte future». Carlo Tavecchio, n.1 della Federcalcio, alle prese con l'uragano della mancata qualificazione al Mondiale, confida all'Ansa, mentre è in partenza per Roma, la tristezza per la situazione, interrompendo la pausa di riflessione dopo il ko con la Svezia.

«Non dico nulla di più di quanto detto prima, confermo l'incontro di domani a livello federale», ha detto ancora Tavecchio, appena sbarcato all'aeroporto di Fiumicino con un volo di linea Alitalia proveniente da Milano, all'indomani della «Caporetto» azzurra. Tavecchio, appena sbarcato, è rimasto a lungo impegnato in una conversazione telefonica al cellulare. Poi è sfilato, sino all'uscita del Terminal 1 dove lo attendeva un'auto, tra l'indifferenza di passeggeri ed operatori aeroportuali.


 


© RIPRODUZIONE RISERVATA



Di Francesco: "Schick non è libero con la testa"
Video

Di Francesco: "Schick non è libero con la testa"

  • Monchi: "La Roma non sta smobilitando, ma ascolto le offerte"

    Monchi: "La Roma non sta smobilitando,...

  • Karsdorp: controlli medici a Villa Stuart

    Karsdorp: controlli medici a Villa Stuart

  • Di Francesco: “Pressioni e mercato possono condizionare i giocatori”

    Di Francesco: “Pressioni e mercato...

  • Costacurta: «Vorrei che negli stadi si...

  • Di Francesco al convegno “Il calcio e chi lo racconta”

    Di Francesco al convegno “Il calcio e...

  • Torino, Damascan il nuovo granata

    Torino, Damascan il nuovo granata

  • Golf for Autism

    Golf for Autism

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 25 commenti presenti
dondiego
2017-11-14 12:15:02
Non devi essere amareggiato te ne devi andare
maufra1963
2017-11-14 10:59:04
la scelta più opportuna sarebbe che "te ne vai tu per primo"
Scioccolade
2017-11-14 11:11:04
Abete (capo della Figc) e Prandelli (Ct della Nazionale) si dimisero subito dopo la figuraccia ai Mondiali del 2014. E li' ci eravamo arrivati, alla fase finale, non eravamo stati eliminati prima, come ora. Che altro ci vuole per dimettersi? Ah, si' la dignita'
gigi49
2017-11-14 12:37:09
Proprio in considerazione che il livello medio dei nostri calciatori si è sensibilmente abbassato, non si doveva affidare la nazionale ad un tecnico di nessuna esperienza internazionale, che non ha vinto mai nulla e dal carisma sottozero. Di chi la responsabilità se non dei vertici? Se hanno un poco di dignità si dimettessero tutti................
ario
2017-11-14 10:31:23
Noi Italiani stiamo mantenendo degli arroganti, li abbiamo straviziati e strapagati . La colpa è nostra, le chiacchiere stanno a zero, questo è l'esempio del livello della nostra classe dirigente , inconcludente e piena di se !

CALCIO

MOTORSPORT

TENNIS