ACCEDI AL Il Messaggero.it


oppure usa i dati del tuo account

Roma, Di Francesco: «Ritrovata la compattezza di un tempo. Under? Mi ricorda Montella»

foto Mancini

Eusebio Di Francesco è alla ricerca di continuità e risultati per restare stabilmente in zona Champions. Le due facce della Roma di ieri contro il Benevento hanno in parte preoccupato il tecnico che sta proseguendo il suo lavoro per dare compattezza all squadra. L’emergenza a centrocampo ha costretto l’allenatore a schierare in attacco per la seconda volta consecutiva dopo Verona Cengiz Under, il giovane turco arrivato a Roma la scorsa estate non ha deluso realizzando due gol ieri ed uno a Verona: «Ha una grande qualità nel preparare il tiro nascondendo il calcio fino alla fine come Vincenzo Montella, anche se non ha le stesse caratteristiche come giocatore. Ha la stessa capacità e velocità di esecuzione, un paragone legato solo a questa peculiarità tecnica», ha detto Di Francesco a Radio anch’io lo sport sulle frequenze di Radio 1. 


Il periodo buio della Roma sembra essere terminato, il prossimo treno di partite (Udinese, Shakhtar, Milan e Napoli) inciderà sul futuro del club di Pallotta: «Abbiamo avuto 40 giorni di difficoltà legate. Finito il mercato che può aver distratto, ma questo non deve essere un alibi, abbiamo ritrovato compattezza. Dobbiamo, però, essere continui in tutti i 90 minuti, cosa che non riusciamo ancora a fare. Sarebbe ottimale per qualsiasi tecnico non cambiare molto, spero che mettendo a posto delle situazioni, si possano tenere determinati calciatori dando un assetto specifico alla squadra. Mi auguro che Monchi possa lavorare su questo, ma prima bisogna mettere a posto i conti, e la Roma lo sta facendo».

Con Napoli e Juventus in testa alla classifica a rispettivamente 18 e 17 punti di distanza dai giallorossi, è impossibile parlare di Scudetto: «Il distacco non fa una piega. Abbiamo lasciato tanti punti per strada per nostre sciocchezze e stupidaggini, a partire dall’espulsione di De Rossi contro il Genoa. Siamo sempre stati un pochino dietro a Napoli e Juventus, anche quando eravamo più vicini sia per l’organico che per il mercato e il mantenimento della rosa. In squadra ci sono molti giovani che erano poco abituati a questa piazza, come Under che ha avuto bisogno di tempo per adattarsi al nostro calcio». Chiusura su Totti e l’aiuto che sta dando alla gestione tecnica: «È una grande risorsa, magari poco appariscente, ma all’interno del gruppo è importante. Mi dà l’umore della squadra e mi spiega molte situazioni».


© RIPRODUZIONE RISERVATA



Steaua-Lazio 1-0, il videocommento di Emiliano Bernardini
Video

Steaua-Lazio 1-0, il videocommento di Emiliano Bernardini

  • Lazio, allenamento a Formello prima della partenza per Bucarest

    Lazio, allenamento a Formello prima della...

  • Le cadute alle Olimpiadi invernali: gli incredibili scivoloni a PyeongChang 2018

    Le cadute alle Olimpiadi invernali: gli...

  • Daniele De Rossi firma autografi all'Adidas store

    Daniele De Rossi firma autografi...

  • Cavalli a Roma, l'elite del salto ostacoli nella Capitale

    Cavalli a Roma, l'elite del salto...

  • Paris a Casa Azzurri: «Non mi preoccupa il rinvio della gara»

    Paris a Casa Azzurri: «Non mi...

  • Olimpiadi, Malagò: «Gara difficilissima. Windisch bravissimo»

    Olimpiadi, Malagò: «Gara...

  • Roma-Benevento 5-2: il videocommento di Ugo Trani

    Roma-Benevento 5-2: il videocommento di Ugo...

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 30 commenti presenti
cdigiuseppe
2018-02-12 12:12:04
mamma mia che roma aho ! e mo do stanno tutti quelli che criticaveno ? eh ? io ve lo sto a di da tempo che sta scuadra è grande ! e voi sempre a piagne ! aho ste popo tifosi da divano ! guardate ieri che magggica prestazione, 5 go ar benevento ! semo forti ! amo trovato sto turco che è un fenomeno ! imperatore de roma ! daje genzic facce sognà ! A lazio ? see a lazio, ormai l'avemo spennati, quelli stanno co le pezze, da oggi è finito er campionato, a juve gioca male, er napoli tra un pò schioppa e verra fori la grande roma ! conquisteremo er campionato come l'ipero romano grazie ar nostro grande condottiero di francesco e all'imperatore pallotta ! annate tutti a trigoria ! a chiede scusa in ginocchio a sta scuadra de FENOMENI PURI ! A lazzziali !
cdigiuseppe
2018-02-12 14:50:45
I lazziali ? ma do stanno aho ! da ieri sera so popo che spariti ! se stanno a nisconne ! ormai l'avemo massacrati sorella mia ! Daje che mo se divertimo ! nun ce ferma più nessuno artro che li lazziali ! poracci
cdigiuseppe
2018-02-12 14:52:07
si nun te spieghi l'entusiasmo è perchè sei come minimo popo che da lazio. si nun c'hai la fede giallarossa non poi capi come ce se sente quanno vedi giocà l'asroma in questo modo. E poi la Q o meno,io so romano parlo come me viene ! mica vengo dalli parioli ! io so de roma roma!
vincenzone
2018-02-12 13:23:24
sul secondo gol preso Florenzi davvero imbarazzante. Ma che gli avranno messo in testa ?
Nikita
2018-02-12 15:12:47
brutta Roma, brutta partita..boni i tre punti. Bravo il turchetto, ma cerchiamo di non esagerare ... è ancora giovane e va lasciato in pace. E comunque è la più classica, giovane plusvalenza, nessuna illusione che resterà a Roma a lungo.

CALCIO

MOTORSPORT

TENNIS