ACCEDI AL Il Messaggero.it


oppure usa i dati del tuo account

Gp Valencia, primo Lorenzo, secondo Marquez, terzo Iannone, Valentino fuori dal podio

Gp Valencia, primo Lorenzo, secondo Marquez, terzo Iannone, Valentino fuori dal podio

Jorge Lorenzo si congeda dalla Yamaha con un successo nel Gp di Valencia, ultimo appuntamento stagionale della MotoGp. Il pilota spagnolo parte dalla pole e conduce dal primo all'ultimo giro la gara conquistando la 65esima vittoria in carriera. Alle spalle di Lorenzo il campione del mondo Marc Marquez su Honda e la Ducati dell'italiano Andrea Iannone.

Ai nastri di partenza parte fortissimo Andrea Iannone che con la sua Ducati è subito dietro al poleman Jorge Lorenzo guadagnando 5 posizioni rispetto alla griglia di partenza, terza la Suzuki di Maverick Vinales che sorprende sia Rossi che Marquez. A 25 giri dalla fine perde la terza posizione Vinales che viene superato dal suo compagno di scuderia nella prossima stagione, Valentino Rossi, e poi anche da Marquez. Prosegue la sua corsa il 'Dottorè che dopo aver messo nel mirino Iannone lo supera a 23 giri dalla fine. Scintille tra i due piloti italiani con il ducatista che si rifà sotto riprendendosi la seconda piazza, ne approfitta davanti Lorenzo che allunga leggermente sugli inseguitori girando in 1'31. Va avanti il braccio di ferro tra Ducati e Yamaha, va largo Rossi in staccata e Iannone ne approfitta per il contro-sorpasso ma viene subito infilato dal 9 volte iridato. Nella lotta per la seconda posizione entra anche Marquez ormai in scia alla Ducati. Più indietro recupera terreno Vinales che mette nel mirino il campione del mondo.

A metà gara nuovamente scintille tra Iannone e Rossi con la Ducati che ha la meglio conquistando il secondo posto. Esce intanto di scena Cal Crutchlow. A 13 giri dalla fine Marquez passa Rossi ed è ora pronto a lottare per il secondo posto che conquista dopo uno spalla a spalla con Iannone. Quando mancano 10 giri Lorenzo continua a fare gara a sé con 5«2 di vantaggio su Marquez. La Honda sembra averne di più in questa fase della gara e Marquez guadagna terreno su Iannone e Rossi. A 8 giri dalla fine il campione di Tavullia guadagna la terza posizione, sembra in affanno Iannone ora braccato dalla Suzuki di Vinales. Ma il ducatista non molla e a 6 giri dalla fine infila il Dottore. Davanti Lorenzo vede calare il suo vantaggio a 3»6 su Marquez. Si assottiglia il vantaggio della Yamaha al comando ora 2«6 quando mancano appena 3 giri. Dietro Rossi è a 2 decimi dalla terza posizione occupata da Iannone, prova il sorpasso ma deve arrendersi. Continua a guadagnare terreno la Honda ma Lorenzo vede il traguardo vicino e non tradisce: vince Lorenzo davanti a Marquez e Iannone.

 

Ordine d'arrivo della gara della classe MotoGp del gran premio di Valencia: 1. Jorge Lorenzo (Spa/Yamaha) 45'54«228 2. Marc Marquez (Spa/Honda) 00'01»239 3. Andrea Iannone (Ita/Ducati) 00'06«125 4. Valentino Rossi (Ita/Yamaha) 00'06»125 5. Maverick Vinales (Spa/Suzuki) 00'07«388 6. Pol Espargar (Spa/Yamaha) 00'18»328 7. Andrea Dovizioso (Ita/Ducati) 00'18«328 8. Aleix Espargar (Spa/Suzuki) 00'22»351 9. Bradley Smith (Gbr/Yamaha) 00'24«059 10. ælvaro Bautista (Spa/Aprilia) 00'25»739 11. Hector Barberá (Spa/Ducati) 00'27«437 12. Danilo Petrucci (Ita/Ducati) 00'27»437 - Classifica finale del Mondiale: 1. Marc Marquez (Spa/Honda) 298 punti 2. Valentino Rossi (Ita/Yamaha) 249 3. Jorge Lorenzo (Spa/Yamaha) 233 4. Maverick Vinales (Spa/Suzuki) 202 5. Andrea Dovizioso (Ita/Ducati) 171.

LE REAZIONI

«È stata davvero dura, provavo tanto dolore e non credevo di potercela fare. Poi quando Valentino mi ha superato ho provato a reagire, ho alzato un pò il ritmo e mi sono ripreso il terzo posto. Sono contento di questo podio, visto che ero rientrato da una sola gara, grazie alla Ducati per quanto mi ha dato in questi anni». Così Andrea Iannone, terzo al traguardo del Gp di Valencia nella sua ultima gara con la moto italiana. Il pilota abruzzese è salito sul podio indossando una maglia rossa con la scritta «One world, one love, one family. Grazie Ducati».

«Ci fossero stati due giri in più forse avrei potuto vincere ma Lorenzo ha fatto una gara incredibile e ha meritato la vittoria». È soddisfatto per il secondo posto nel Gp di Valencia il neo campione del mondo, Marc Marquez, nonostante la vana rincorsa nel finale a Jorge Lorenzo e alla vittoria nell'ultima prova stagionale della MotoGp.


«È stata una bella gara, molto emozionante e ricca di sorpassi. Purtroppo a metà gara ero secondo, ma Iannone era veloce ed è riuscito ad andare via: ci siamo passati molte volte, ma io ero in grande difficoltà con le gomme, soprattutto a destra. All'ultimo giro ho provato, sono andato largo, ma alla fine lui ne aveva più di me. Il duello con me e Iannone non ha favorito Lorenzo: se ne sarebbe andato comunque. Con Iannone, comunque è così: lui cerca di ripassarti subito, è sempre lotta all'ultimo sangue perché lui non pensa mai a chi è davanti, ma alla posizione», le parole di Valentino Rossi.



 


© RIPRODUZIONE RISERVATA



Roma, Perotti: «Vittoria meritata, ci puo' dare una spinta in piu'»
Video

Roma, Perotti: «Vittoria meritata, ci puo' dare una spinta in piu'»

  • Lazio, Leiva: «E' mancato il gioco di squadra»

    Lazio, Leiva: «E' mancato il gioco...

  • Roma-Lazio 2-1: il videocommento di Emiliano Bernardini

    Roma-Lazio 2-1: il videocommento di Emiliano...

  • Roma-Lazio 2-1: il videocommento di Ugo Trani

    Roma-Lazio 2-1: il videocommento di Ugo Trani

  • Derby Roma-Lazio, saluti romani e cori antisemiti a Ponte Milvio: «Giallorosso ebreo»

    Derby Roma-Lazio, saluti romani e cori...

  • Crozza-Ventura: «L’importante era non mollare mai e io non ho mollato neanche un centesimo»

    Crozza-Ventura: «L’importante...

  • Inzaghi: «Derby sia all'insegna dello sport e dello spettacolo»

    Inzaghi: «Derby sia all'insegna...

  • Di Francesco: «Ancelotti garanzia per il futuro della Nazionale»

    Di Francesco: «Ancelotti garanzia per...

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

CALCIO

MOTORSPORT

TENNIS