ACCEDI AL Il Messaggero.it


oppure usa i dati del tuo account

Sei Nazioni, Francia-Galles a Parigi "tifando" Inghilterra

Sei Nazioni, Francia-Galles a Parigi "tifando" Inghilterra

Vincere e sperare di chiudere in seconda posizione il Sei Nazioni facendo poi il tifo per l'Inghilterra (davanti a loro) e per l'Italia (dietro). Tanto per la Francia che per il Galles, sperare in un successo degli inglesi è impresa ardua, almeno quanto la partita che domani (ore 15.45, diretta tv Dmax) a Parigi li metterà di fronte.

LA DIRETTA


I Bleus terzi con 10 punti e i Dragoni, quarti a 9, chiudono le fatiche di un torneo che li ha visti poco, o quasi per nulla, vicini alla vetta della classifica. Dunque in palio l'orgoglio e, nel caso degli uomini in maglia rossa, l'ultima chance per ottenere una convocazione nella selezione dei British & Irish Lions che in estate volerà in Nuova Zelanda per sfidare gli All Blacks.
La Francia, da par suo, ha ancora sulle spalle la responsabilità di mostrare la bontà della linea seguita dal ct-guru Guy Novès. Troppe sconfitte onorevoli ultimamente, nonostante ci fosse ottimo arrosto sotto il fumo. In gran spolvero a Roma contro l'Italia la linea dei trequarti, ispirata da un istrionico numero 9 come Baptiste Serin. In quel reparto spicca l'ala Vakatawa che ingaggerà un duello niente male con North. I ritmi elevati non dispiacciono ai gallesi, che comunque dalla loro hanno sempre una mischia esperta ed efficace nel cantare e nel portare la croce. Per non parlare delle mille opzioni in panchina.
Guirado e compagni giocano in casa, ma i Dragoni potrebbero essere più affamati di loro.      

FRANCIA-GALLES
Francia: 15 Brice Dulin; 14 Noa Nakaitaci, 13 Rémi Lamerat, 12 Gaël Fickou, 11 Virimi Vakatawa; 10 Camille Lopez, 9 Baptiste Serin; 8 Louis Picamoles, 7 Kévin Gourdon, 6 Fabien Sanconnie; 5 Yoann Maestri, 4 Sébastien Vahaamahina; 3 Rabah Slimani, 2 Guilhem Guirado (c), 1 Cyril Baille.
Allenatore: Guy Novès.
A disposizione: 16 Camille Chat, 17 Uini Atonio, 18 Eddy Ben Arous, 19 Julien Le Devedec, 20 Bernard Le Roux, 21 Antoine Dupont, 22 François Trinh-Duc, 23 Yoann Huget.
Galles: 15 Leigh Halfpenny; 14 George North, 13 Jonathan Davies, 12 Scott Williams, 11 Liam Williams; 10 Dan Biggar, 9 Rhys Webb; 8 Ross Moriarty, 7 Justin Tipuric, 6 Sam Warburton; 5 Alun Wyn Jones (c), 4 Jake Ball; 3 Tomas Francis, 2 Ken Owens, 1 Rob Evans.
Allenatore: Rob Howley.
A disposizione: 16 Scott Baldwin, 17 Nicky Smith, 18 Samson Lee, 19 Luke Charteris, 20 Taulupe Faletau, 21 Gareth Davies, 22 Sam Davies, 23 Jamie Roberts.
Arbitro: Wayne Barnes (Inghilterra).


© RIPRODUZIONE RISERVATA



Torino, Damascan il nuovo granata
Video

Torino, Damascan il nuovo granata

  • Golf for Autism

    Golf for Autism

  • Inzaghi sul Var

    Inzaghi sul Var

  • Arbitro Chapron perde la testa

    Arbitro Chapron perde la testa

  • Intervista a Paolo Barelli di Massimo Caputi

    Intervista a Paolo Barelli di Massimo Caputi

  • Con gli occhi di una campionessa: Sofia Goggia si racconta in 90 secondi

    Con gli occhi di una campionessa: Sofia...

  • Monchi e Baldissoni rientrano a Roma dopo il meeting a Londra

    Monchi e Baldissoni rientrano a Roma dopo il...

  • Andrea Petkovic, show in campo

    Andrea Petkovic, show in campo

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

CALCIO

MOTORSPORT

TENNIS