ACCEDI AL Il Messaggero.it


oppure usa i dati del tuo account

Nadal e Muguruza sempre in vetta. Federer secondo, Giorgi migliore delle italiane

Nadal e Muguruza sempre in vetta. Federer secondo, Giorgi migliore delle italiane

Lo spagnolo Rafa Nadal comanda saldamente la classifica Atp, per la sesta settimana consecutiva da leader con 9.465 punti, con poco meno di duemila punti di vantaggio sullo svizzero Roger Federer (7.505). Terzo gradino del podio per il britannico Andy Murray con 6.790. Seguono al quarto e quinto posto il Next Gen tedesco Alexander Zverev e il croato Marin Cilic, sesto il serbo Novak Djokovic e settimo l'austriaco Dominic Thiem, mentre il bulgaro Grigor Dimitrov scavalca in ottava posizione lo svizzero Stan Wawrinka, fermo fino al 2018, unico cambiamento nella top ten maschile, che si chiude con il decimo posto dello spagnolo Pablo Carreno Busta. Per quanto riguarda gli azzurri Fabio Fognini si conferma numero uno. Il 30enne di Arma di Taggia grazie alla finale a San Pietroburgo guadagna due posizioni e si porta al numero 27. Un passo indietro per Paolo Lorenzi, in 39esima posizione, e Thomas Fabbiano, ora al numero 71, scende di due gradini Andreas Seppi, adesso 87esimo, mentre ritorna nei top 100 Marco Cecchinato. Prosegue intanto l'ascesa del Next Gen azzurro Matteo Berrettini, che ritocca il suo best ranking portandosi al 123esimo posto.

Resta invariata la top ten del circuito femminile Wta, con la spagnola Garbine Muguruza sempre sul trono per la terza settimana, seguita dalla romena Simona Halep, distanziata di 115 punti e l'ucraina Elina Svitolina. Subito dietro la ceca Karolina Pliskova e la statunitense Venus Williams. Con i successi a Tokyo e a Seoul consolidano rispettivamente la sesta e la decima posizione la danese Caroline Wozniacki e la lettone Jelena Ostapenko, adesso a meno di 30 punti dalla slovacca Dominica Cibulkova, nona. Mentre stabili al settimo posto la britannica Joanna Konta e all'ottavo la russa Svetlana Kuznetsova. Prima delle italiane è sempre Camila Giorgi. La 25enne di Macerata perde cinque posizioni e si trova al numero 74. Dietro di lei avanzano di un paio di gradini sia Francesca Schiavone (78esima) che Roberta Vinci, ora all'82esimo posto.


© RIPRODUZIONE RISERVATA



Lazio, Diaconale contro Giacomelli: «Gara segnata dal pregiudizio»
Video

Lazio, Diaconale contro Giacomelli: «Gara segnata dal pregiudizio»

  • Lazio-Torino, il videocommento di E. Bernardini

    Lazio-Torino, il videocommento di E....

  • La Roma sciupa e il Napoli gira a vuoto: sorride solo l'Inter. Il videocommento di Massimo Caputi

    La Roma sciupa e il Napoli gira a vuoto:...

  • Chievo-Roma 0-0: il videocommento di Ugo Trani

    Chievo-Roma 0-0: il videocommento di Ugo...

  • Di Francesco: “I rinnovi non mi meravigliano. Tanti ambiscono alla Roma”

    Di Francesco: “I rinnovi non mi...

  • Di Francesco: "Lo scorso anno 87 punti e non si è vinto niente"

    Di Francesco: "Lo scorso anno 87 punti...

  • Totti e il nome impronunciabile del bar: il saluto del capitano è esilarante

    Totti e il nome impronunciabile del bar: il...

  • Monchi: "La partita con il Chievo sarà la prova del nove"

    Monchi: "La partita con il Chievo...

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

CALCIO

MOTORSPORT

TENNIS