ACCEDI AL Il Messaggero.it


oppure usa i dati del tuo account

Federer oltre se stesso: «Indian Wells? Sono sorpreso anch'io»

Federer oltre se stesso: «Indian Wells? Sono sorpreso anch'io»

«Sono anche io completamente sorpreso da tutto questo». Roger Federer non nasconde l'entusiasmo per il successo a Indian Wells, dove in finale ha battuto il connazionale Stanislaw Wawrinka in due set. «Se non avessi giocato a Melbourne o avessi perso subito, sarei sceso al numero 35 della classifica, ora sono al sesto posto ed è qualcosa di formidabile. Sono veramente contento – ha detto il campione di Basilea - non solo delle vittorie, ma del modo in cui sono arrivato a battere Stan in finale o Nadal negli ottavi, e degli avversari che ho sconfitto in Australia. Qualcosa di speciale, ma la sorpresa rimane grande». E adesso Federer ripensa il suo futuro: «ovviamente – dice - bisogna rivedere gli obiettivi, perché vincere in Australia e a Indian Wells non rientrava nei piani. A novembre-dicembre ci siamo riuniti con tutto il team per parlare degli obiettivi di questa stagione: essere in top 8 dopo Wimbledon era uno di questi. Ora riposo e solo riposo».


© RIPRODUZIONE RISERVATA



Di Francesco: "Schick non è libero con la testa"
Video

Di Francesco: "Schick non è libero con la testa"

  • Monchi: "La Roma non sta smobilitando, ma ascolto le offerte"

    Monchi: "La Roma non sta smobilitando,...

  • Karsdorp: controlli medici a Villa Stuart

    Karsdorp: controlli medici a Villa Stuart

  • Di Francesco: “Pressioni e mercato possono condizionare i giocatori”

    Di Francesco: “Pressioni e mercato...

  • Costacurta: «Vorrei che negli stadi si...

  • Di Francesco al convegno “Il calcio e chi lo racconta”

    Di Francesco al convegno “Il calcio e...

  • Torino, Damascan il nuovo granata

    Torino, Damascan il nuovo granata

  • Golf for Autism

    Golf for Autism

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

CALCIO

MOTORSPORT

TENNIS