ACCEDI AL Il Messaggero.it


oppure usa i dati del tuo account

Sara Errani positiva all'antidoping: due mesi di squalifica

La tennista Sara Errani positiva all'antidoping: rischia una squalifica

Sara Errani è risultata positiva a un test antidoping effettuato lo scorso febbraio presso la sua abitazione a Massa Lombarda. Gli esami avrebbero evidenziato tracce di anastrozolo, principio attivo di una sostanza il cui nome commerciale è “Arimidex”. Si tratta di una sostanza utilizzata per i tumori al seno nel post-menopausa. La trentenne romagnola, oggi numero 98 del ranking WTA è stata numero 5 qualche anno fa.

L'anastrozolo è presente nella lista delle sostanze vietate nel programma antidoping ITF: più precisamente è un inibitore di aromatasi, un enzima  utilizzato per contenere i livelli di estrogeni in modo da non indurre accumulo di grasso o ritenzione idrica.

La FIT ha già appoggiato la Errani disegnando la strategia difensiva. La federazione internazionale di tennis, che dal suo sito annuncia che la tennista italiana è stata sospesa per due mesi a partire dal 3 agosto. Tornerà in campo il 3 ottobre. ​

 

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA



Steaua-Lazio 1-0, il videocommento di Emiliano Bernardini
Video

Steaua-Lazio 1-0, il videocommento di Emiliano Bernardini

  • Lazio, allenamento a Formello prima della partenza per Bucarest

    Lazio, allenamento a Formello prima della...

  • Le cadute alle Olimpiadi invernali: gli incredibili scivoloni a PyeongChang 2018

    Le cadute alle Olimpiadi invernali: gli...

  • Daniele De Rossi firma autografi all'Adidas store

    Daniele De Rossi firma autografi...

  • Cavalli a Roma, l'elite del salto ostacoli nella Capitale

    Cavalli a Roma, l'elite del salto...

  • Paris a Casa Azzurri: «Non mi preoccupa il rinvio della gara»

    Paris a Casa Azzurri: «Non mi...

  • Olimpiadi, Malagò: «Gara difficilissima. Windisch bravissimo»

    Olimpiadi, Malagò: «Gara...

  • Roma-Benevento 5-2: il videocommento di Ugo Trani

    Roma-Benevento 5-2: il videocommento di Ugo...

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 8 commenti presenti
marvel125
2017-08-08 08:48:11
Non se ne esce fuori!! Questo medicinale può mascherare l'uso di anabolizzanti Le varie federazioni non vogliono eliminare queste manovre perchè intorno allo sport professionistico girano troppi soldi e rompere il giocattolo non interessa nessuno Che poi non si romperebbe nulla perchè sarebbero tutti allo stesso livello ossia senza aiutini L'uso di sostanze che comportano modificazioni in positivo del fisico perchè anche dopo la squalifica e la sospensione dell'uso hai prestazioni superiori per cui dovrebbe scattare la squalifica a vita Ci sono record che risalgono a 20 anni fa e che sarà difficile superare
Borde
2017-08-08 12:52:09
No, non maschera niente, bensì inibendo l'enzima aromatasi evita che il corpo converta in estrogeni il testosterone in eccesso (dovuto ad assunzione di steroidi anabolizzanti androgeni), permettendo così a chi lo assume di ottenere rapidi e grossi guadagni in termini sia di ipertrofia muscolare, sia di perdita di massa grassa.
VINC-RM
2017-08-07 21:29:23
La madre prende l'antitumorale e lei ne rimane contaminata. Quando si dice rimanere con il cordone ombelicale
Borde
2017-08-07 17:55:45
Andate su un qualsiasi motore di ricerca e scrivete (con le virgolette all'inizio e alla fine) "Arimidex pct", poi guardate i risultati e capirete in 5 secondi di cosa si tratti.
Borde
2017-08-07 17:52:07
Veramente l'arimidex viene utilizzato - anzi, è uno dei più utilizzati - durante la cosiddetta "post cycle therapy", ossia quella terapia farmacologica che segue a un ciclo di steroidi anabolizzanti androgeni.

CALCIO

MOTORSPORT

TENNIS