ACCEDI AL Il Messaggero.it


oppure usa i dati del tuo account

La finale che non t'aspetti: Stephens elimina “zia” Venus, Keys travolge Vandeweghe

La finale che non t'aspetti: Stephens elimina “zia” Venus, Keys travolge Vandeweghe

Sarà fra le statunitensi Sloane Stephens e Madison Keys, domani sul cemento di Flushing Meadows, la finale degli Us Open 2017, ultima prova stagionale del Grande Slam. Amiche da molti anni, sono entrambe alla prima finale in un Major. Nelle semifinali di ieri, pure tutte americane, la Stephens, numero 83 del mondo e rivelazione del torneo, ha battuto Venus Williams, numero 9 e nona favorita del seeding, con il punteggio di 6-1 0-6 7-5, in due ore e 7 minuti di gioco. La Keys, numero 16 Wta e 15esima testa di serie, si è sbarazzata di Coco Vandeweghe, numero 22 del mondo e 20 del tabellone, con un netto 6-1 6-2, in appena un'ora e 5 minuti di match.

«Non ho parole per esprimere quello che provo - ha commentato la Stephens - Se mi avessero detto che al rientro nel circuito avrei fatto semifinale a Toronto e Cincinnati e finale a New York, non ci avrei creduto». «È uno di quei momenti che sogni fin da bambina - ha detto la Keys - Contro Sloane sarà un match difficile, abbiamo un gioco molto simile». 
 

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA



Torino, Damascan il nuovo granata
Video

Torino, Damascan il nuovo granata

  • Golf for Autism

    Golf for Autism

  • Inzaghi sul Var

    Inzaghi sul Var

  • Arbitro Chapron perde la testa

    Arbitro Chapron perde la testa

  • Intervista a Paolo Barelli di Massimo Caputi

    Intervista a Paolo Barelli di Massimo Caputi

  • Con gli occhi di una campionessa: Sofia Goggia si racconta in 90 secondi

    Con gli occhi di una campionessa: Sofia...

  • Monchi e Baldissoni rientrano a Roma dopo il meeting a Londra

    Monchi e Baldissoni rientrano a Roma dopo il...

  • Andrea Petkovic, show in campo

    Andrea Petkovic, show in campo

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

CALCIO

MOTORSPORT

TENNIS