ACCEDI AL Il Messaggero.it


oppure usa i dati del tuo account

Successo di tappa e trionfo: il Dubai Tour è di Viviani

Successo di tappa e trionfo: il Dubai Tour è di Viviani

Tappa e classifica generale per Elia Viviani della Quick Step Floors che oggi ha conquistato il Dubai Tour. 
Volata perfetta per il campione olimpico che sul traguardo di City Walk ha avuto la meglio sugli altri velocisti, con Marco Haller della Katusha – Alpecin secondo, e Adam Blythe della Aqua Blue Sport terzo. Nella classifica generale il secondo posto è andato a Cort Nielsen che ha chiuso a 12" dal Veronese. Terzo posto per il bresciano Colbrelli che grazie alla vittoria di ieri è riuscito a salire sul podio della classifica generale. Quella di Viviani è una stagione iniziata nel migliore dei modi tanto da poter vantare già 4 successi in questo 2018, di cui due proprio a Dubai.

«Quando ho firmato con Quick-Step, ho fatto un grande passo avanti - ha commentato il campione veronese - fare sprint vincenti è il mio lavoro ma con questo team è molto più facile. Abbiamo avuto un buon inizio. Ora dobbiamo confermarci nelle gare più importanti, soprattutto nelle classiche e nei grandi giri.  Sono sorpreso della mia forma in questo periodo dell'anno perché non ho fatto più allenamento del solito. Penso che il motivo principale di questi successi a inizio stagione sia la squadra e il processo di pianificazione. Sono venuto direttamente dall'Australia a Dubai. Sono stato trattato molto bene prima dell'inizio della gara qui. Ora so perché Dubai è una destinazione turistica così famosa. Il modo in cui ho vinto la Tappa numero 2 contro i migliori sprinter del mondo rimarrà nella mia mente per sempre. Sono anche contento di come ho difeso ieri la prima posizione nella classifica generale . Nella volata finale di oggi, l'esperienza delle gare su pista mi ha aiutato moltissimo».

Un successo anche per gli organizzatori che con questa quinta edizione del Dubai Tour possono fare sicuramente un bilancio positivo con 192 nazioni che hanno trasmesso l'evento in diretta. L'Italia ha ben figurato in questa piccola corsa a tappe dove in 5 frazioni, tre sono andate agli azzurri con Viviani e Colbrelli. Ma hanno ben figurato anche Sabatini e Peron. Il grande ciclismo resterà ancora nei paesi arabi con l'Abu Dhabi Tour che si correrà dal 21 al 25 febbraio, mentre il 3 marzo si correrà in Italia la Strade Bianche, prima classica della stagione.

Classifica generale
1 - Elia Viviani (Quick-Step Floors)
2 - Magnus Cort Nielsen (Astana Pro Team) at 12''
3 - Sonny Colbrelli (Bahrain-Merida) at 14"

Risultati quinta tappa
1 - Elia Viviani (Quick-Step Floors) 132km in 3h05’28”, average speed 42.703km/h
2 - Marco Haller (Katusha-Alpecin) s.t.
3 - Adam Blythe (Aqua Blue Sport) s.t.


© RIPRODUZIONE RISERVATA



Italia-Arabia Saudita, la vigilia: il videocommento di Ugo Trani
Video

Italia-Arabia Saudita, la vigilia: il videocommento di Ugo Trani

  • Froome contro le buche

    Froome contro le buche

  • Rolex Gran Premio Roma: trionfa Lorenzo De Luca

    Rolex Gran Premio Roma: trionfa Lorenzo De...

  • Lo spettacolo Piazza di Siena

    Lo spettacolo Piazza di Siena

  • Italia-Arabia Saudita, le ultime da Coverciano: il videocommento di Ugo Trani

    Italia-Arabia Saudita, le ultime da...

  • Gli ostacoli dolci di Piazza di Siena

    Gli ostacoli dolci di Piazza di Siena

  • Assalto hooligan a Kiev

    Assalto hooligan a Kiev

  • Italia, allenamenti in vista dell'Arabia Saudita: il videocommento di Ugo Trani

    Italia, allenamenti in vista dell'Arabia...

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

CALCIO

MOTORSPORT

TENNIS