ACCEDI AL Il Messaggero.it


oppure usa i dati del tuo account

De Rossi: «Nazionale? Se il nuovo ct chiama...Sogno un trofeo con la Roma»

foto Mancini

Daniele De Rossi non chiude definitivamente le porte alla nazionale. Dopo aver fallito la qualificazione al Mondiale in Russia, il centrocampista aveva rinunciato per sempre alla maglia azzurra insieme con Buffon e Barzagli: «Con la Svezia penso si sia chiuso il ciclo di alcuni di noi e del resto, quando si fallisce, bisogna pur sapere fare un passo indietro. Ora sceglieranno un nuovo allenatore, bisognerà vedere, ce ne sono di giocatori forti. Io però la Nazionale l’ho sempre vista come una famiglia e non è che abbia messo un paletto, punto e basta. Se capita, chissà, che l’allenatore si fa vivo con me, che ritiene che possa servire, che dica che c’è bisogno, allora… certo che gli anni sono quelli che sono, sempre 34», ha detto Daniele intervistato dalla rivista dell’Aic “Il Calciatore”.

Con un contratto in scadenza nel 2019, De Rossi non si arrende ancora all’idea di non aver vinto uno scudetto con la Roma: «Potrei anche chiamarla utopia, so che sono più vicino a smettere ormai, ma il sogno che mi rimane è vincere qualcosa di grande con la Roma. Noi siamo forti, ma so che ce ne sono di più forti di noi, ma non posso smettere di sognare, anche perché questo vorrebbe dire che finirei per allenarmi più piano, mangiare peggio, andare a dormire più tardi. Mi piace la vita che faccio, e so già che soffrirò quando me ne staccherò».

Sul futuro fuori dal campo, invece, non dà certezze: «Non voglio arrivare a svegliarmi una mattina e ritrovarmi a dire, che faccio adesso? Allora ci penso, senza togliere spazio e forze. Non mi piace la cravatta, mi vedo meglio ancora con gli scarpini ai piedi. Allenare? Forse, credo che fare il secondo potrebbe essere un qualcosa che mi andrebbe di fare, che so, con Di Francesco o Spalletti o altri con cui mi sono trovato bene».


© RIPRODUZIONE RISERVATA



Dal debutto di CR7 alle vittorie pesanti di Napoli e Roma: la notizia è la sconfitta dell'Inter. Il videocommento di Massimo Caputi
Video

Dal debutto di CR7 alle vittorie pesanti di Napoli e Roma: la notizia è la sconfitta dell'Inter. Il videocommento di Massimo Caputi

  • Torino-Roma 0-1: il videocommento di Ugo Trani

    Torino-Roma 0-1: il videocommento di Ugo...

  • Juventus, Allegri: «Alla prima giornata ci voleva una vittoria così»

    Juventus, Allegri: «Alla prima...

  • Lazio-Napoli 1-2:
il videocommento
di Emiliano Bernardini

    Lazio-Napoli 1-2: il videocommento di...

  • Di Francesco "Pastore e Cristante possono coesistere. Non cambio modulo"

    Di Francesco "Pastore e Cristante...

  • Di Francesco: "Squadra migliorata? Vedremo, ma dobbiamo sfoltire"

    Di Francesco: "Squadra migliorata?...

  • Torino, visite mediche per Zaza

    Torino, visite mediche per Zaza

  • Napoli, la squadra arriva a Roma per il match con la Lazio

    Napoli, la squadra arriva a Roma per il...

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
2 di 2 commenti presenti
lyon
2018-02-20 07:06:39
Caro De Rossi, hai 2 anni di contratto, goditi le ultime partite con la Roma, se il fisico permette. la nazionale ti ha rovinato. Hai vinto il mondiale 12 anni fa, il che e' tutto dire. Mucha suerte.
andreasurro
2018-02-19 22:37:25
Ecco, bravo, sogna.

CALCIO

MOTORSPORT

TENNIS