ACCEDI AL Il Messaggero.it


oppure usa i dati del tuo account

Uefa, il Milan rinviato a giudizio: ora è a rischio l'Europa League

Uefa, il Milan rinviato a giudizio: ora a rischio l'Europa League

Altra pesante bocciatura per il Milan dall'Uefa. Da Nyon è arrivato il no al settlement agreement, l'accordo per rientrare nei parametri del fair play finanziario. Il piano presentato da Marco Fassone, ad rossonero, non ha convinto i dirigenti del massimo organismo continentale che, il 15 dicembre scorso, avevano già rifiutato il voluntary agreement. Che succederà adesso? Il Milan passerà alla camera giudicante dell'Uefa (composta da cinque giudici) che entro il 15 giugno comuncherà al club di via Aldo Rossi le sanzioni. La società rossonera rischia seriamente di non partecipare alla prossima Europa League, conquistata sul campo con il sesto posto. Un danno di immagine ed econimico pesantissimo. Inoltre, il Milan rischia anche una multa e il blocco del mercato. Per i vertici dell'Uefa la copertura del fondo Elliott non garantisce la continuità aziendale e quindi tutto questo mette a repentaglio il progetto sportivo.

«La camera di investigazione dell'Organo di Controllo Finanziario per Club UEFA (CFCB) . sottolinea la nota di Nyon - ha deciso di rinviare l'Ac Milan alla camera arbitrale del CFCB per la violazione delle norme di fair play finanziario, in particolare in merito al requisito di pareggio di bilancio». «Dopo un attento esame di tutta la documentazione e delle spiegazioni fornite dal club, la camera di investigazione considera che le circostanze del caso non consentano la conclusione di un settlement agreement - prosegue l'Uefa - In particolare, la camera di investigazione è del parere che, tra gli altri fattori, permangano incertezze sul rifinanziamento del debito e sugli effetti passivi da pagare entro ottobre 2018. La camera arbitrale - è la conclusione - prenderà una decisione in merito a tempo debito».
 


© RIPRODUZIONE RISERVATA



Cristiano Ronaldo si è già preso il Mondiale, ora tocca a Messi. Il videocommento di Massimo Caputi
Video

Cristiano Ronaldo si è già preso il Mondiale, ora tocca a Messi. Il videocommento di Massimo Caputi

  • Nainggolan si riprende in bagno e canta l'inno belga

    Nainggolan si riprende in bagno e canta...

  • Filippo Tortu, atleta delle Fiamme Gialle: «Il mio modello è Mennea»

    Filippo Tortu, atleta delle Fiamme Gialle:...

  • Roberto Mancini, la confessione: «Non ho giocato un minuto ai Mondiali»

    Roberto Mancini, la confessione: «Non...

  • Dai messicani agli arabi, a Mosca già inizia la festa dei tifosi

    Dai messicani agli arabi, a Mosca già...

  • Pallotta: «Con stop iter stadio mi verrete a trovare a Boston»

    Pallotta: «Con stop iter stadio mi...

  • Surf, ecco le onde artificiali nelle piscine

    Surf, ecco le onde artificiali nelle piscine

  • Max Biaggi e il dolore per la morte di Perez: il post commovente su Instagram

    Max Biaggi e il dolore per la morte di...

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
Rf
2018-05-22 20:09:31
Ju

CALCIO

MOTORSPORT

TENNIS