ACCEDI AL Il Messaggero.it


oppure usa i dati del tuo account

Inter, De Boer avvisa i suoi: «Mai una
partita come quella contro lo Sparta»

Inter, De Boer avvisa i suoi: «Mai una
​partita come quella contro lo Sparta»

Mai una gara come quella contro lo Sparta Praga. Frank de Boer è stato chiaro e alla vigilia della sfida contro la Roma avvisa i suoi: «Sarà una gara difficile. Totti è meraviglioso. Quando entra in campo, cambia il gioco della Roma».
Atteggiamento.
«Non deve essere quello di Praga. La partita deve iniziare prima del fischio d'inizio, almeno il giorno prima. Contro la Roma è un big match. Voglio vedere una squadra concentrata».
Roma.
«E' fortissima in ogni zona del campo, ha giocatori con grandi qualità che possono fare la differenza in ogni momento».
Totti.
«Per me è un grande giocatore, sempre in grado di segnare dal nulla. Sarà dura marcarlo, ha tanta esperienza. Quando entra in campo cambia il gioco della Roma».
Joao Mario.
«Stanno tutti bene. Joao Mario si è allenato bene».
Critiche.
«Non ho problemi con la stampa, per me è sempre lo stesso. Quando le cose vanno bene e la stampa critica non è un problema. Abbiamo la nostra filosofia e serve tempo. La direzione è quella giusta. A Praga non è andata bene, ma in allenamento e in altre gare sì».
Ansaldi.
«Difficile 90 minuti, non ha giocato alcuna partita. Però è pronto per scendere in campo e sarà convocato».
Errori.
«Parlo sempre con i giocatori per migliorare, per me non è un problema quando uno di loro sbaglia. Però si deve capire che bisogna cambiare».
La partita.
«Credo che entrambe vogliano vincere in coppa e in campionato, per me sono due squadre con grande qualità. E' solo una questione di tempo perché arrivino a un buon livello, dove possono arrivare. La Roma è una squadra che può vincere contro chiunque».
Moratti.
«E' la prima volta che sento del suo ritorno. Le speculazioni non mi servono in questo momento».
Brozovic.
«Tutti i miei giocatori devono capire che i social media sono molto importanti, ma anche pericolosi. Devono capire quando possono usare Instagram o Facebook. In questo momento non è giusto usarli secondo me. Poi è una questione societaria, ma è un discorso che vale per tutti. Per esempio un portiere dell'Ajax ha pubblicato una foto tra primo e secondo tempo e non è giusto. In questi casi bisogna prendere una decisione, serve concentrazione a prescindere dall'avversario».


© RIPRODUZIONE RISERVATA



Ronaldo, i cori dei tifosi della Juve
Video

Ronaldo, i cori dei tifosi della Juve

  • Juve, l'agente di Cr7 Jorge Mendes a Torino

    Juve, l'agente di Cr7 Jorge Mendes a...

  • Francia campione del mondo, esplode la festa sugli Champs-Élysées

    Francia campione del mondo, esplode la festa...

  • Cristiano Ronaldo sbarca a Torino: ecco l'arrivo dell'aereo di CR7

    Cristiano Ronaldo sbarca a Torino: ecco...

  • Francia Campione del Mondo: mix di talento e gioventù. Il videocommento di Massimo Caputi

    Francia Campione del Mondo: mix di talento e...

  • Lazio, primo allenamento di Immobile a Auronzo

    Lazio, primo allenamento di Immobile a...

  • Gli highlights della partita

    Gli highlights della partita

  • Latina-Roma, la Curva Sud contro Florenzi: «Trenta denari»

    Latina-Roma, la Curva Sud contro Florenzi:...

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

CALCIO

MOTORSPORT

TENNIS