ACCEDI AL Il Messaggero.it


oppure usa i dati del tuo account

Inter, Spalletti: «Tenete lontano da noi i depressi, siamo terzi. La mia Roma lottava per il campionato»

Spalletti: «Tenete lontano da noi i depressi, siamo terzi. La mia Roma lottava per il campionato»

C’è il terzo posto da conservare e l’Inter proverà a difenderlo in casa del Genoa senza Icardi e Perisic. «I depressi teneteli lontano da noi», le dichiarazioni di Luciano Spalletti.
 
Genoa. «Dovremo combattere l’ambiente, per questo ci serviranno carattere e personalità. Loro sono bravi a ripartire e il fatto che tornino tutti nella loro metà campo non deve trovarci troppo sicuri di poter fare la partita in quella zona del campo».
 
Icardi e Perisic. «Fosse possibile, li vorremmo sempre in gruppo, ma si devono fare delle valutazioni. Per cui abbiamo una rosa con altri calciatori che ci hanno dato le risposte attese».
 
Rafinha. «Quando avrà i 90’ nelle gambe? Entro due o tre settimane, allenandosi tutti i giorni, potremo usufruire per tutta la partita delle sue qualità. Si può impiegare anche ora, ma ci sarebbero momenti nei quali la squadra dovrebbe sopperire alla sua mancanza di continuità. Anche questa settimana ha saltato due sedute. Ci si esalta, ma i nodi vengono fuori e vanno pettinati bene da chi c’è sempre stato».
 
Karamoh. «Lui è un calciatore offensivo, che ha qualità. Ha velocità, tecnica e una corsa devastante. C’è da farlo crescere con tranquillità perché è giovane e inesperto».
 
Di Francesco. «Se mi sono sentito tirato in ballo da lui? Ce ne sono altre sopra la Roma. Se però si riferisce a noi, dato che non è la prima volta, dico che sono d’accordo con lui. La Roma poteva stare molto più in alto e infatti negli anni precedenti lottava per il campionato con il Napoli, per cui i riferimenti sono questi».

Classifica. «Si parlava di debacle? Teneteci lontano i depressi. Noi dell’Inter siamo cittadini del cielo che abitano sulla terra. Non c’è depressione per noi. La strada che abbiamo fatto è quella per essere oggi terzi, poi è chiaro che certe cose le dobbiamo fare ancora meglio. Nell’ultima partita non mi è piaciuto cosa ha fatto la squadra in superiorità numerica e quella che è stata la qualità e la ricerca. Ma siamo in grado di andare a Genova e vincere contro un Genoa stratosferico in questo momento, che da quando è arrivato Ballardini è la terza forza del campionato e ha vinto le ultime due in trasferta».
 
Mercato. «Parlare già di quello estivo non mi fa sorridere, mi crea problemi. Soprattutto se si parla di rivoluzione perché i giornali li leggono tutti e stamani erano già in giro che commentavano quel che viene fuori. Io sto pensando di suggerire al presidente di creare una terza squadra, la nostra, la femminile e quella virtuale con i giocatori che virtualmente sono in arrivo. In quel caso la terza squadra la allenerebbero i dirigenti. Io non la alleno e a me interessano quelli che ci sono. Si è parlato di Sturridge e di Eder via. Sturridge si è infortunato e se non restava Eder a toglierci le castagne dal fuoco non so cosa si mangiava. E da qui in avanti prenderemo provvedimenti perché se fate nomi, vuol dire che qualcuno ve li dà. Per cui parlerà con il presidente».


© RIPRODUZIONE RISERVATA



Dal debutto di CR7 alle vittorie pesanti di Napoli e Roma: la notizia è la sconfitta dell'Inter. Il videocommento di Massimo Caputi
Video

Dal debutto di CR7 alle vittorie pesanti di Napoli e Roma: la notizia è la sconfitta dell'Inter. Il videocommento di Massimo Caputi

  • Torino-Roma 0-1: il videocommento di Ugo Trani

    Torino-Roma 0-1: il videocommento di Ugo...

  • Juventus, Allegri: «Alla prima giornata ci voleva una vittoria così»

    Juventus, Allegri: «Alla prima...

  • Lazio-Napoli 1-2:
il videocommento
di Emiliano Bernardini

    Lazio-Napoli 1-2: il videocommento di...

  • Di Francesco "Pastore e Cristante possono coesistere. Non cambio modulo"

    Di Francesco "Pastore e Cristante...

  • Di Francesco: "Squadra migliorata? Vedremo, ma dobbiamo sfoltire"

    Di Francesco: "Squadra migliorata?...

  • Torino, visite mediche per Zaza

    Torino, visite mediche per Zaza

  • Napoli, la squadra arriva a Roma per il match con la Lazio

    Napoli, la squadra arriva a Roma per il...

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 10 commenti presenti
franconegiallorosso
2018-02-17 19:30:25
Se continui così la tua Inter lotterà per l'Europa League...
papa max roma
2018-02-17 12:58:03
Bravo, bravissimo, intelligente, grande tecnico, bel gioco ma ......... debole di nervetti e quando mette la linguetta di fuori significa che ha preso freddo in testa .. mo che je ne deve frega' a lui dei depressi ? e , naturamlmente, si riferiva ai giornalisti ..
Dromana
2018-02-17 17:20:28
Bravissimo? Intelligente? Grande? Bel gioco? Questo e' un articolo su spippetti no su Guardiola, Ancelotti o Allegri! Il solito blablablabla.... Ancora convinto che er geco NON sia una pipparsugooooo!!!!??????
papa max roma
2018-02-17 18:53:56
ah .. sei tu .. meno male .. per un attimo avevo pensato che questo commento l' avesse scritto romana .. m' ero preoccupato .. fiuuuu .. tutto ok .. tutto normale ..
marcos233223
2018-02-17 00:22:12
diciamo che pure DiFra non c'era andato troppo leggero...

CALCIO

MOTORSPORT

TENNIS