ACCEDI AL Il Messaggero.it


oppure usa i dati del tuo account

Juventus, Allegri studia la formula Champions: Cristiano Ronaldo-Mandzukic con Dybala trequartista

Allegri studia la formula Champions: Cristiano Ronaldo-Mandzukic con Dybala trequartista

 Sicuro è solo il ruolo dell'ultimo arrivato: Cristiano Ronaldo, pure se sulle spalle ha il suo prezioso numero 7, diventa il nuovo centravanti della Juve. «In quella posizione, da qualche anno, è il migliore che ci sia ». Lo ha ribadito, anche recentemente, Allegri. Prima punta, con la libertà di scegliersi poi da che lato entrare in area. Ecco perché, di conseguenza, il partner ideale per CR7 è Madzukic. Che sa allargarsi, per far spazio al compagno, e al tempo stesso essere il finalizzatore. Quello che è accaduto ultimamente nel Real con Benzema, nella formula Champions con 2 attaccanti che ha promosso Isco da rifinitore e penalizzato Bale come esterno alto. La soluzione è gradita al campione: il tecnico bianconero è pronto a valutarla nelle amichevoli estive. L'abbondanza di interpreti, comunqe, gli consente di avere più opzioni. 
MODULO DA SCEGLIERE
Allegri ha già in testa la sua Juve. Ma non sarà una. Non è mai stato, del resto, integralista nelle 4 stagioni vissute a Torino. Il ruolo di Dybala, e non solo per l'arrivo di Ronaldo, è fondamentale: qui accanto figura da trequartista nel 4-3-1-2 e da esterno destro, con la possibilità di stringersi per avvicinarsi all'area avversaria (e concludere di sinistro), nel 4-3-3. Il sistema di gioco, a questo punto, cambia a seconda dell'avversaria da affrontare (o anche della competizione). Più offensivo con il 4-2-3-1: fuori Matuidi a centrocampo dove resterebbero solo Pjanic ed Emre Can, dentro Cuadrado a destra, Dybala dietro a Ronaldo e a sinistra Mandzukic o Douglas Costa. Più prudente con il 4-1-4-1: Pjanic farebbe il play davanti alla difesa, i mediani sarebbero sempre Matuidi ed Emre Can, ai quali si aggiungerebbe lo stesso Bernardeschi (è la possibile novità su cui lavora da tempo l'allenatore bianconero), sui lati Cuadrado e Douglas Costa e davanti Ronaldo che come alternativa avrebbe sempre Mandzukic. Non Higuain: la sua partenza sembra scontata. Il discorso vale anche per Khedira, in bilico nella rosa bianconera. Se resta, si gioca il posto con Matuidi ed Emre Can .
LINEA A 3
La Juve, dopo l'addio di Bonucci, ha usato poco la difesa con tre marcatori. L'acquisto di Caldara, però, la rende praticabile, con Benatia centrale. Allegri, di solito, preferisce schierare 2 terzini, ma l'arrivo di Asamoah e la conferma di Cuadrado gli permettono di modificare in corsa l'assetto, con 3 difensori di ruolo e 2 esterni che garantiscono corsa ed equilibrio nelle 2 fasi. Pure Cancelo e Alex Sandro, comunque, sanno come comportarsi da laterali a tutta fasccia. A centrocampo entrebbe nella rotazione anche Betancur. Davanti, invece, sarebbero in 4 per 2 maglie: Bernardeschi, Dybala, Mandzukic e Douglas Costa.


© RIPRODUZIONE RISERVATA



Napoli, arrivo a Dimaro dei polacchi Milik e Zielinski
Video

Napoli, arrivo a Dimaro dei polacchi Milik e Zielinski

  • Nibali, il video amatoriale su Twitter: «Caduto per colpa di un tifoso»

    Nibali, il video amatoriale su Twitter:...

  • Roma, applausi dei tifosi a Monchi al ​Tre Fontane

    Roma, applausi dei tifosi a Monchi al ​Tre...

  • Kluivert: «La Roma un grande step per la mia carriera. Totti un punto di riferimento»

    Kluivert: «La Roma un grande step per...

  • Monchi: «Datemi fiducia. Via da Roma se non vinco entro due anni»

    Monchi: «Datemi fiducia. Via da Roma...

  • Roma, Monchi: «Per Alisson un'offerta fuori mercato»

    Roma, Monchi: «Per Alisson...

  • Ritiro Roma, la sintesi dell'allenamento pomeridiano del decimo giorno

    Ritiro Roma, la sintesi dell'allenamento...

  • Alisson in partenza per Liverpool: «Un saluto ai tifosi della Roma»

    Alisson in partenza per Liverpool: «Un...

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

CALCIO

MOTORSPORT

TENNIS