ACCEDI AL Il Messaggero.it


oppure usa i dati del tuo account

Lazio, Inzaghi: «Abbiamo ampi margini di miglioramento. Avrei allenato la Salernitana con lo stesso entusiasmo»

Foto Rosi

Simone Inzaghi è contento della classifica della Lazio ed è anche convinto che «ci sono ancora ampi margini di crescita» per la sua squadra. Lo ha detto lo stesso tecnico biancoceleste ai microfoni di 'Radio anch'io sport'. «Siamo partiti con qualche difficoltà a luglio, ma sapevo che squadra avevo lasciato nelle ultime partite dello scorso campionato e che squadra avrei trovato quest'anno. Speravo in una classifica importante, ora ci siamo e ci dobbiamo restare». Per Inzaghi la Lazio nelle prime 13 partite di campionato «è stata una squadra cinica, organizzata, compatta, che si è fatta valere. Le partite perse contro Juve e Milan -ha aggiunto il tecnico- non avremmo neanche dovuto perderle. Ma orami sono cose passate. Stiamo facendo un bel percorso e dobbiamo continuare».

Simone Inzaghi avrebbe allenato la Salernitana «con lo stesso entusiasmo» con il quale sta allenando la Lazio. Lo ha detto lo stesso tecnico ai microfoni di 'Radio anch'io sport' ricordando le vicende di questa estate, quando sembrava fosse destinato a guidare la Salernitana (anch'essa di proprietà di Claudio Lotito), mentre la Lazio -che Inzaghi aveva guidato con buoni risultati sul finire di campionato- era stata invece affidata al tecnico argentino Bielsa. Inzaghi poi fu richiamato al posto dell'argentino. «Si vede che era destino -ha commentato il tecnico laziale. Penso di aver meritato questa panchina con le partite dell'anno scorso. In estate sembrava dovesse andare in un'altra maniera, ma la Lazio mi ha richiamato e non ho avuto dubbi. Fosse stata un'altra squadra ci avrei pensato, ma la Lazio è casa mia, ci sono da 17 anni». Alla domanda se l'argomento sia stato mai discusso con il presidente Lotito, Inzaghi ha detto «no, sono cose serie, sulle quali non mi va di scherzare. Io avevo la massima serenità, qualsiasi cosa sarebbe successa. Sarei andato a Salerno senza problemi e avrei fatto del mio meglio là con grandissimo entusiasmo, poi sono venuto qua».


© RIPRODUZIONE RISERVATA



Trigoria, rifinitura della Roma in vista del Liverpool
Video

Trigoria, rifinitura della Roma in vista del Liverpool

  • Napoli in festa, la lunga notte di Capodichino

    Napoli in festa, la lunga notte di...

  • Juventus-Napoli 0-1, la città esplode di gioia al fischio finale

    Juventus-Napoli 0-1, la città esplode...

  • Koulibaly da la svolta a un campionato che è tutto da giocare. Il videocommento di Massimo Caputi

    Koulibaly da la svolta a un campionato che...

  • Sarri fa il dito medio

    Sarri fa il dito medio

  • Lazio, Nani: «Siamo più forti di Inter e Roma»

    Lazio, Nani: «Siamo più forti...

  • Lazio-Sampdoria, il videocommento di Emiliano Bernardini

    Lazio-Sampdoria, il videocommento di...

  • Juve-Napoli, gli azzurri pronti per la rifinitura

    Juve-Napoli, gli azzurri pronti per la...

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
3 di 3 commenti presenti
enzo60
2016-11-21 13:55:53
Inzaghino sta andando oltre le mie più rosee aspettative. Veramente bravo a tenere lo spogliatoio unito.
roma biancazzurra
2016-11-21 12:22:36
asRoma, a partire da Bergamo un filotto per lo scudetto............... vabbè dar pescara...
roma biancazzurra
2016-11-21 12:10:13
rimani umile e serio come tutti quelli che ti hanno preceduto, quelli che si comportano da fenomeni da circo, lasciamoli agli altri..

CALCIO

MOTORSPORT

TENNIS