ACCEDI AL Il Messaggero.it


oppure usa i dati del tuo account

Lazio, Inzaghi: «La Steaua? Vogliamo invertire il trend negativo»

Inzaghi: «La Steaua? Vogliamo invertire il trend negativo»

dal nostro inviato
BUCAREST Il traffico di Bucarest è il primo ostacolo che la Lazio fa fatica a superare: un'ora di ritardo rispetto alla tabella di marcia. La capitale della Romania è bagnata da una pioggia battente e fastidiosa. Il freddo poi fa il resto. Per fortuna che la National Arena haa una copertura fissa del campo che rende l'allenamento di rifinitura più dolce. Inzaghi non fa giri di parole parlando della prestazione che attende i suoi contro la Steaua: «Si è analizzato tutto con i ragazzi, parlando in tranquillità della situazione che stiamo vivendo. A parte quella con il Genoa, sono state partite decise da episodi. Abbiamo lavorato bene questi giorni, cambieremo qualcosa in formazione. In Europa League vogliamo continuare il nostro percorso».  

E' un bene giocare subito dopo il ko di Napoli? «Sicuramente noi non vediamo l'ora di tornare a giocare. Non ci siamo abituati, ora è un momento negativo che vogliamo assolutamente metterci alle spalle. Ne abbiamo parlato, abbiamo analizzato tutto con i ragazzi. Domani dovremo fare una partita importante, troveremo una squadra di qualità che sta affrontando un buon momento. Inoltre anche l'ambiente sarà importante. Dovremo fare una partita da Lazio».

Scelte. «Per quanto riguarda domani, è una partita importante. Abbiamo avuto questa qualificazione con tutte le nostre forze. Forse ora paghiamo i ritmi vertiginosi. Siamo voluti andare avanti su tutti i fronti e ci siamo. Vogliamo andare avanti in Europa e proseguire il nostro discorso in campionato. Inoltre, speriamo di aggiudicarci anche la semifinale con il Milan. Non sono partiti de Vrij, Marusic, Luis Alberto e Parolo. Crecco è nei convocati».   

Caso Anderson. «E' tornato ad allenarsi con il gruppo capendo probabilmente di aver sbagliato. L'ho trovato concentrato e motivato. Per domani è convocato, forse non partirà dall'inizio ma sarà un'arma da sfruttare. L'ho visto motivato e sereno, mi tranquillizza soprattutto questo: è un ragazzo sensibile, ma ora l'ho visto tranquillo. Ci potrà dare una mano fino alla fine».

Rabbia. «Nella partita con Milan e Napoli gli episodi non sono stati favorevoli. Con il Genoa avremmo dovuto fare di più. Fortunatamente non siamo abituati a periodi come questi, ma con la freschezza e la mentalità li supereremo».

LUCAS LEIVA
«Dovremo essere compatti, fare una partita in maniera concentrata. Se facciamo un buon risultato qui abbiamo più chance per andare avanti. Non è un momento facile, ma nel calcio c'è sempre una possibilità per cambiare e fare bene. Domani è la nostra». 

Esperienza. «Ho segnato contro il Bucarest! Un gol (ride). Contro il Napoli penso che la squadra abbia fatto bene seguendo le istruzioni del mister. Nella ripresa non eravamo gli stessi, abbiamo preso un gol e poi il terzo. Con il Napoli è difficile quando iniziano a palleggiare. Ora dobbiamo guardare avanti. Domani voglio aiutare la squadra e fare meglio». 
 


© RIPRODUZIONE RISERVATA



Italia-Arabia Saudita, le ultime da Coverciano: il videocommento di Ugo Trani
Video

Italia-Arabia Saudita, le ultime da Coverciano: il videocommento di Ugo Trani

  • Gli ostacoli dolci di Piazza di Siena

    Gli ostacoli dolci di Piazza di Siena

  • Assalto hooligan a Kiev

    Assalto hooligan a Kiev

  • Italia, allenamenti in vista dell'Arabia Saudita: il videocommento di Ugo Trani

    Italia, allenamenti in vista dell'Arabia...

  • Piazza di Siena, intervista all'event director Diego Nepi

    Piazza di Siena, intervista all'event...

  • Ippica, a Summer Festival il 135° Derby delle Capannelle

    Ippica, a Summer Festival il 135° Derby...

  • Equitazione, intervista al presidente della Fise Marco Di Paola

    Equitazione, intervista al presidente della...

  • Matrimonio Pellegrini a due passi del Colosseo. Presenti De Rossi e Florenzi

    Matrimonio Pellegrini a due passi del...

Prev
Next
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

CALCIO

MOTORSPORT

TENNIS